Perdita di udito: come affrontar…

Circa il 16 per cento deg…

Una nuova teoria che smentisce i…

[caption id="attachment_5…

Rene artificiale da cellule stam…

Ricercatori scozzesi dell…

Proteine: il percorso che le por…

Identificato un percorso…

Troppa televisione, in età pedia…

I bambini in eta' prescol…

L'importanza di ogni singolo neu…

[caption id="attachment_7…

Quando il tessuto adiposo raggiu…

[caption id="attachment_9…

Finanziamenti per lo studio dei …

Il Consiglio europeo dell…

Celiachia: un test genetico svel…

[caption id="attachment_1…

Sonno inquieto: potrebbe essere …

Alcuni disturbi del sonno…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Vitamina B12 per proteggersi dall’insorgenza dell’Alzheimer

La vitamina B12 e’ efficace nel prevenire l’insorgenza del morbo di Alzheimer: lo sostiene uno studio pubblicato su Neurology dai ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma (Svezia) guidati da Babak Hooshmand. Lo studio, durato sette anni, ha visto la partecipazione di 271 finlandesi tra i 65 e i 79 anni, sani all’inizio della ricerca, 17 dei quali hanno sviluppato la demenza nel corso dello studio. I volontari sono stati periodicamente sottoposti ad analisi del sangue per analizzare i livelli di vitamina B12 e di omocisteina (un aminoacido associato alla vitamina B12) i cui eccessivi livelli sono collegati a effetti negativi sulla salute del cervello (compreso l’ictus).

Lo studio ha messo in evidenza che per ogni micromole di omocisteina in piu’ il rischio di malattia di Alzheimer aumenta del 16%, mentre per ogni picomole in piu’ della forma attiva della vitamina B12 il rischio si riduce del 2%.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x