Bambino di 6 anni morto di malar…

Dichiarazione della Prof.…

Tumori: il Veneto prima regione …

Per scoprire un tumor…

Crio-chirurgia con tecnica minii…

Un'equipe multidisciplina…

Alzheimer: ecco come la caffeina…

Scoperto il motivo per cu…

Boehringer Ingelheim annuncia i …

 L’80% dei pazienti …

Creato topolino ossessivo per st…

[caption id="attachment_7…

Vietare il fumo anche in auto, i…

'I nostri figli inizian…

Pediatri di famiglia: SIP, così …

La FIMP avvia un sondaggi…

Verso la fertilità degli ovuli o…

Se le autorità britannich…

Legumi ottimi deterrenti per tum…

Mangiare almeno tre volte…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Vitamina B12 per proteggersi dall’insorgenza dell’Alzheimer

La vitamina B12 e’ efficace nel prevenire l’insorgenza del morbo di Alzheimer: lo sostiene uno studio pubblicato su Neurology dai ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma (Svezia) guidati da Babak Hooshmand. Lo studio, durato sette anni, ha visto la partecipazione di 271 finlandesi tra i 65 e i 79 anni, sani all’inizio della ricerca, 17 dei quali hanno sviluppato la demenza nel corso dello studio. I volontari sono stati periodicamente sottoposti ad analisi del sangue per analizzare i livelli di vitamina B12 e di omocisteina (un aminoacido associato alla vitamina B12) i cui eccessivi livelli sono collegati a effetti negativi sulla salute del cervello (compreso l’ictus).

Lo studio ha messo in evidenza che per ogni micromole di omocisteina in piu’ il rischio di malattia di Alzheimer aumenta del 16%, mentre per ogni picomole in piu’ della forma attiva della vitamina B12 il rischio si riduce del 2%.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi