Calcoli alla colecisti, un probl…

Presso l’Azienda Ospeda…

Superbatterio in GB: è allarme c…

Il pericolo corre sul bu…

Distrofia Muscolare: riunione a …

I massimi esperti sulla …

Il legame tra osteoporosi e insu…

L’assottigliarsi delle os…

Osservatorioinfluenza.it si rinn…

Una sezione dettagliata s…

Ancora il latte materno, e testi…

Una donna, dopo aver rice…

Studio evidenzia legame tra prot…

Una ricerca innovativa da…

Smentita la "bufala" del batteri…

Anche Halomonas GFAJ-1, i…

Aggiornamento dei foglietti illu…

Roma, 7 maggio 2014 - “E’…

Sale: 9 italiani su 10 esagerano…

Un cucchiaino da te' in m…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Bastera’ un respiro per rivelare malattie e patologie

Un dispositivo in grado di analizzare il respiro delle persone e trovare in tempo reale i segni di diverse patologie, fra cui i tumori, e’ molto piu’ vicino grazie a una scoperta dell’Universita’ di Purdue, che ha realizzato un analizzatore in grado di trovare tracce di sostanze anche di poche parti per miliardo. L’analizzatore, descritto sulla rivista IEEE Sensors Journal, riesce a rilevare grazie a sensori basati su nanoparticelle il cambiamento della conduttivita’ elettrica dei gas, provocato dalla presenza di molecole biologiche, nei gas che vi passano attraverso.


“Da questa analisi potremo ottenere delle informazioni preliminari, come la presenza di una sostanza che puo’ essere associata a un tumore – hanno spiegato i ricercatori – l’informazione poi puo’ essere confermata da esami piu’ approfonditi”. Il prototipo e’ stato testato positivamente nella ricerca dell’acetone, una molecola che puo’ indicare la presenza di diabete e che e’ stato trovato in concentrazioni molto basse in un gas che simulava il respiro umano. “Il sistema deve essere ancora messo a punto – hanno concluso i ricercatori – ma essere riusciti a realizzare l’analisi in tempo reale e’ un grosso passo avanti”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi