Cellule staminali contro danni c…

Agiscono come un mini 'ki…

Sclerosi multipla: nato centro s…

Oltre al crescente intere…

Sensori di carbonio modificato p…

[caption id="attachment_4…

Rinosinusite: malattia sociale d…

"La rinosinusite si c…

[FOFI] I decreti ci sono, ora ap…

Con la pubblicazione in G…

Ipotiroidismo: un terzo dei pazi…

La levotiroxina va p…

Occhio bionico restituisce la vi…

I tentativi dei ricercato…

I tagli indiscriminati sono l’op…

Roma, 5 luglio 2012 - “E’…

[1. SIN] Parkinson: Terapia prec…

Prof. Aldo Quattrone, P…

WORLD SEPSIS DAY: gli esperti ra…

Sabato 13 settembre sarà …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Bastera’ un respiro per rivelare malattie e patologie

Un dispositivo in grado di analizzare il respiro delle persone e trovare in tempo reale i segni di diverse patologie, fra cui i tumori, e’ molto piu’ vicino grazie a una scoperta dell’Universita’ di Purdue, che ha realizzato un analizzatore in grado di trovare tracce di sostanze anche di poche parti per miliardo. L’analizzatore, descritto sulla rivista IEEE Sensors Journal, riesce a rilevare grazie a sensori basati su nanoparticelle il cambiamento della conduttivita’ elettrica dei gas, provocato dalla presenza di molecole biologiche, nei gas che vi passano attraverso.


“Da questa analisi potremo ottenere delle informazioni preliminari, come la presenza di una sostanza che puo’ essere associata a un tumore – hanno spiegato i ricercatori – l’informazione poi puo’ essere confermata da esami piu’ approfonditi”. Il prototipo e’ stato testato positivamente nella ricerca dell’acetone, una molecola che puo’ indicare la presenza di diabete e che e’ stato trovato in concentrazioni molto basse in un gas che simulava il respiro umano. “Il sistema deve essere ancora messo a punto – hanno concluso i ricercatori – ma essere riusciti a realizzare l’analisi in tempo reale e’ un grosso passo avanti”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!