15.9 C
Roma
martedì, Ottobre 19, 2021

Studio USA: troppo zucchero da giovani e il rischio malattie cardiovascolari

Da leggere

Uno studio pubblicato su Circulation, una delle riviste dell’American Heart Association, emerge che il consumo di zuccheri aggiunti da parte degli adolescenti statunitensi e’, attualmente, pari a 28 cucchiaini da te’, per circa 500 calorie totali, pari al triplo del massimo raccomandato per gli uomini (9 cucchiaini per 150 calorie) e al quintuplo per le donne (6 cucchiaini per 100 calorie).

La correlazione zuccheri-malattie cardiache, gia’ riscontrata negli adulti da uno studio pubblicato lo scorso aprile dai ricercatori del CDC di Atlanta e della Emory University – nei quali sono stati riscontrati alti livelli di colesterolo cattivo (LDL) e bassi livelli di colesterolo buono (HDL) per i grandi consumatori di alimenti dolcificati e bibite zuccherate – vale anche per i ragazzi, spiegano i ricercatori.

Dopo aver esaminato per 5 anni l’alimentazione degli adolescenti americani, i ricercatori hanno rilevato che i teenager che assumono zuccheri aggiunti per il 30% delle calorie giornaliere hanno il livello di colesterolo cattivo (Ldl) superiore del 9%, i trigliceridi piu’ alti del 10% e il colesterolo buono (Hdl) del 9% inferiori rispetto ai coetanei che non consumano piu’ del 10% delle calorie quotidiane. Per approfondimenti

0 0 votes
Article Rating
- Advertisement -

Più articoli

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
- Advertisement -

Ultimi inserimenti

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: