Pressione arteriosa: cambia quat…

I cambiamenti della press…

Campi elettrici contro tumori al…

[caption id="attachment_3…

Sonno: se lo si perde, la ricerc…

Il problema dell'inso…

Presentati a Camposampiero due i…

[caption id="attachment_3…

AIDS: creato un chip, test rapid…

Un 'chip' per eseguire il…

Uno scheletro di due milioni di …

[caption id="attachment_6…

Herpes Zoster: diventa inefficac…

Ci sarebbe un nesso fra …

Attivita' cerebrale: scoperti mo…

[caption id="attachment_8…

Neurogenesi: fa spazio tra le ce…

E' la nascita di nuovi ne…

Vitamina D: non solo dal sole, m…

Un nuovo studio mostra co…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Potenziare il sistema immunitario contro le influenze

Contro l’influenza si puo’ ‘potenziare’ il sistema immunitario, in modo da combattere meglio l’infezione.

Lo ha dimostrato uno studio pubblicato dall’American Journal of Respiratory and Critical Care Medicine, secondo cui il fattore di crescita dei macrofagi granulociti (Gm-Scf) conferisce protezione contro i sintomi piu’ gravi.

Per lo studio i ricercatori dell’Universita’ del Texas hanno utilizzato tre diversi tipi di topi, uno normale, uno che non esprimeva i recettori del Gm-Cfs e uno che li esprimeva solo nei polmoni. Tutte le cavie sono state infettate con una dose letale di virus influenzale, ma mentre quelle dei primi due gruppi sono morte le altre sono riuscite a guarire perfettamente dopo un’iniziale perdita di peso. “Questo prova che il Gm-scf nei soli pomoni e’ sufficiente a fornire una protezione completa – scrivono gli autori – questa scoperta delinea un nuovo metodo per fornire resistenza a tutti i ceppi influenzali, compreso quello dell’H1N1, aumentando i livelli del meccanismo immunitario che coinvolge i macrofagi”.

Archivi