Apoptosi programmata: un interru…

Usando nanoparticelle com…

Campagna AIFA su uso consapevole…

La Società Italiana di Pe…

Come i geni ingannano il sistema…

[caption id="attachme…

Tumori: ricerca IRE su proteina …

Una proteina potrebbe bl…

Esami di screening: nessun risco…

I check up per prevenire …

Ipertensione polmonare: dalla Lo…

[caption id="attachment_8…

Aspirina: protegge dal cancro al…

L'aspirina protegge dal t…

MicroRNA che interagisce coi gen…

[caption id="attachment_5…

Asma: alcuni farmaci anti-colest…

I sintomi dell'asma posso…

Il canale vitaminico che avvia l…

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Allergia alle noccioline: in USA iniziate sperimentazioni su cerotto anti-allergia

Sono iniziate in Europa e Usa le sperimentazioni di un cerotto che potrebbe risolvere il problema delle allergie alle noccioline. La striscia adesiva, riferisce il Daily Telegraph, rilascia sotto la pelle piccolissime quantita’ dell’allergene per ‘educare’ il corpo a non reagire eccessivamente, e potrebbe essere disponibile entro 3-4 anni.

“Noi immaginiamo che il cerotto venga indossato per diversi giorni – ha spiegato uno degli inventori, Pierre-Henri Benhamou – e riduca lentamente la gravita’ delle esposizioni accidentali alle noccioline”.

L’allergia alle arachidi e’ la terza per incidenza nel mondo dopo latte e uova, ed e’ segnalata in aumento. Per scatenare una reazione molto violenta basta una quantita’ molto piccola, al punto che i metodi utilizzati per guarire da altre allergie, che consistono nella somministrazione di quantita’ sempre maggiori, non possono essere usati. “In questo caso pero’ la terapia e’ sicura – ha spiegato ancora l’inventore – perche’ il cerotto non rilascia la sostanza direttamente nel sangue, e quindi i rischi di uno shock sono evitati”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x