Cellule staminali "incapsulate" …

Cellule staminali 'incaps…

Analisi specifica svela la vita …

[caption id="attachment_8…

Ricostruzione della mammella arr…

[caption id="attachment_4…

Osservatorio influenza:Isolati i…

10 Marzo 2015. Alla fine …

La Procura di Torino indaga la S…

Somministrazione di farma…

L’estate e le infezioni della pe…

Le patologie cutanee nei …

Fecondazione eterologa: sulla do…

“In qualità di società sc…

comunicato stampa urologia andro…

Presentata in diretta…

Tubercolosi: vaccino funziona su…

Un nuovo vaccino che comb…

La paura non è tutta "smistata" …

Per provare paura, l'amig…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Frattura colonna vertebrale: intervento salvavita con chirurgia ultima generazione

Un’operazione chirurgica di ultima generazione puo’ ridurre la mortalita’ causata dalle fratture alla colonna vertebrale.

Lo ha dimostrato uno studio presentato al congresso della British Geriatric Society, secondo cui con la chifoplastica effettuata con un palloncino si ha il 44 per cento in meno di rischio. L’intervento consiste nell’inserire due palloncini nella frattura, per poi riempire lo spazio creato con una specie di ‘cemento’ che permette la ricostruzione della colonna vertebrale.

Secondo i dati presentati su piu’ di 400mila pazienti quelli che hanno ricevuto l’operazione hanno avuto un tasso di sopravvivenza a due anni del 74 per cento, mentre per quelli curati con i metodi tradizionali (riposo e antidolorifici) si e’ fermata al 67. Nei due anni successivi il rischio di morte, di altre fratture e di complicazioni e’ stato notevolmente inferiore per il primo gruppo di pazienti. “E’ la prima volta che sono dimostrati i vantaggi di questo trattamento”, hanno spiegato gli esperti del Croydon University Hospital, a sud di Londra, “ora abbiamo le prove per far si’ che questo sia applicato su larga scala”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!