Tumore al colon-retto: con 52.00…

Migliora la sopravviven…

Metodo CEST ottimo per stanare p…

Una nuova strategia per i…

Tumori: è tutta italiana la tecn…

Identificare i tumori ed …

Malattie dell’intestino, stop al…

Sono gli interferoni di t…

HIV: una proteina che ostacola l…

Un team internazionale di…

Al via la Campagna #NoiFermiamoL…

Janssen Italia e il Comun…

Cancro: terapia al testosterone …

[caption id="attachment_6…

Dolore cronico: arriva la laser-…

Arriva direttamente dall'…

Costi diabete: un quarto è dovut…

Le recenti innovazioni su…

Farmacisti anche in case di cura…

Per migliorare l’assisten…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Neuroni: studiato come la loro attivita’ passa da un urlo, ad un lieve sussurro

L’attivita’ dei neuroni puo’ essere ridotta fino a diventare un ‘sussurro’. Lo hanno scoperto i ricercatori dell”Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) con uno studio pubblicato dal Journal of Neuroscience che apre la strada alla cura di patologie come l’autismo o l’epilessia, in cui il messaggio neuronale e’ ‘urlato’.


”La scoperta che e’ possibile attivare solo parzialmente i recettori e’ di fondamentale importanza – afferma il coordinatore Andrea Barberis – si puo’ dire che oggi abbiamo dimostrato che e’ possibile regolare in modo fine il volume di cio’ che i neuroni si dicono, permettendo di sussurrare un messaggio corretto, piuttosto che di gridarne uno errato”.

I ricercatori hanno studiato l’intensita’ degli stimoli indotti dal neurotrasmettitore Gaba scoprendo che e’ possibile attivare i recettori dedicati anche in modo parziale, cioe’ attraverso una sola molecola di Gaba, invece che due.

Il Gaba e’ uno dei piu’ importanti neurotrasmettitori con funzione inibitoria presenti nell’organismo e, insieme a quelli inibitori ed eccitatori, garantisce il corretto funzionamento del sistema nervoso. (ANSA).

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!