Diabete di tipo 2: quattro vaset…

Lo yogurt per 'dribblare'…

Un modello del cervello come "ma…

La visione tradizionale d…

A.L.I.Ce. ITALIA ONLUS e World s…

A.L.I.Ce. ITALIA ONLUS:…

Usa, Yosemite estende allarme ha…

Il parco nazionale Usa Yo…

Cellule anti-cancro: descritte d…

Si chiamano 'Dendritiche …

Meccanismi difensivi delle piant…

[caption id="attachment_7…

Farmaci innovativi sul territori…

Roma, 6 novembre 2014. “A…

Tumori: dodici consigli per ridu…

Dallo stop al fumo al…

Progetto O.R.M.E. (Outcomes Rese…

SIGLATO ACCORDO REGIONE L…

Mastectomia: le staminali impieg…

Non è un trauma che lasci…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Alzheimer: nuovo test per la diagnosi precoce.

Alcuni ricercatori hanno annunciato la scoperta di un nuovo metodo per analizzare il liquido spinale alla ricerca dei primi segni del morbo di Alzheimer, grazie al quale sarebbe possibile identificare piu’ accuratamente in quali persone lievi deficit di memoria si trasformeranno in demenza conclamata.



La scoperta, pubblicata sulla rivista “Neurology”, fa parte di una campagna per la ricerca di nuovi metodi che permettano di formulare una diagnosi precoce del morbo di Alzheimer, prima che i danni causati dalla patologia siano troppo gravi.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x