Cancro dell'utero: con regolare …

Le donne possono aumentar…

Settimana mondiale del cervello:…

Domenica 10 marzo, ore 20…

Dal 1° luglio 2013 Merck Serono …

Roma, 9 settembre 2013 – …

Identificata una nuova classe di…

Scoperta la capacità di a…

Cure palliative:cresce la richie…

Ha ampliato il numero dei…

Alzheimer: prevenirlo allenando …

Le persone che 'sfidano' …

Cancro alla prostata: l'anticorp…

[caption id="attachme…

Cancro ai polmoni: scoperto un p…

Alcuni tumori al polm…

Il 28 marzo e' ripartito il conc…

Vivere oltre la Sclerosi …

Tacchi alti: il dolore alle arti…

In dieci anni e' piu' ch…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Alzheimer: nuovo test per la diagnosi precoce.

Alcuni ricercatori hanno annunciato la scoperta di un nuovo metodo per analizzare il liquido spinale alla ricerca dei primi segni del morbo di Alzheimer, grazie al quale sarebbe possibile identificare piu’ accuratamente in quali persone lievi deficit di memoria si trasformeranno in demenza conclamata.



La scoperta, pubblicata sulla rivista “Neurology”, fa parte di una campagna per la ricerca di nuovi metodi che permettano di formulare una diagnosi precoce del morbo di Alzheimer, prima che i danni causati dalla patologia siano troppo gravi.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi