Bloccare la motilita' dei batter…

[caption id="attachment_5…

[IRCCS E. Medea] Per traumi clin…

A Pieve di Soligo sperime…

Boom di tumori aggressivi tra i …

L'allarme lanciato dagli …

SLA: Ricerca congiunta Italia-US…

Nuova luce sulle cause de…

“MEDTRONIC GLOBAL HEROES 2015”: …

Dal 16 marzo al 1° maggio…

Vedere o sentire: per i neuroni …

Gli schemi di attivaz…

Sclerosi Multipla progressiva: u…

Una molecola da speriment…

Diabete di tipo 2: aerobica e pe…

Secondo uno studio dell'H…

La FDA si pronuncia, con limitaz…

[caption id="attachment_5…

Acne: l'utilizzo di alcuni farma…

L'uso di certi prodotti p…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Alzheimer: nuovo test per la diagnosi precoce.

Alcuni ricercatori hanno annunciato la scoperta di un nuovo metodo per analizzare il liquido spinale alla ricerca dei primi segni del morbo di Alzheimer, grazie al quale sarebbe possibile identificare piu’ accuratamente in quali persone lievi deficit di memoria si trasformeranno in demenza conclamata.



La scoperta, pubblicata sulla rivista “Neurology”, fa parte di una campagna per la ricerca di nuovi metodi che permettano di formulare una diagnosi precoce del morbo di Alzheimer, prima che i danni causati dalla patologia siano troppo gravi.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x