Stimolazione ovarica in età avan…

I farmaci per la stimolaz…

Le uova a protezione degli occhi

Sembra strano ma sembr…

Miopia: scoperta la variante gen…

[caption id="attachment_9…

Un bio-gel per la rigenerazione …

[caption id="attachme…

HIV: un topo con le stesse carat…

Si prospetta una vera riv…

Feto calcificato per 36 anni nel…

Un feto rimasto per 36 an…

Cancro ai polmoni: confutata la …

Esiste una connessio…

Schizofrenia e declino cognitivo…

La schizofrenia e il dec…

Mammografia: meglio se effettuat…

Prosegue il dibattito a c…

Allergia alle noccioline: in USA…

Sono iniziate in Europa …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Flusso di calcio alterato nelle cellule muscolari: ecco cosa rende i tessuti più deboli in età avanzata

La debolezza muscolare tipica dell’invecchiamento e’ causata dall’alterazione di proteine che regolano il flusso di calcio nelle cellule muscolari.

Lo annuncia Cell Metabolism in uno studio della Columbia University di New York (Stati Uniti) coordinato da Andrew Marks. Analizzando un gruppo di topi i ricercatori hanno rilevato che nei piu’ vecchi il canale ryanodine receptor 1 (RyR1) viene danneggiato, perdendo la capacita’ di regolare l’ingresso del calcio.


Questo, accumulandosi nella cellula, attiva un circolo vizioso che, attraverso la generazione di ossidanti, danneggia ulteriormente il canale. La soluzione sembrerebbe gia’ pronta in un farmaco in sperimentazione per la cura delle malattie cardiache, in grado di rallentare l’indebolimento e aumentare del 50% l’attivita’ fisica dei topi piu’ vecchi.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x