Ricerca sull'ormone Cortisolo, c…

La ricerca ha chiarito il…

Da proteina di medusa possibile …

[caption id="attachment_9…

Cancro al colon: individuata pro…

Una nuova ricerca della W…

Biopsia prostatica: arrivano nuo…

Negli ultimi anni si e' a…

Celiachia e Osteoporosi: prevenz…

Milano, 9 ottobre 2014 – …

Cervello: lo sviluppo evolutivo …

Uno studio su topi ha dim…

Antibiotici ad ampio spettro: mi…

Un nuovo studio svela…

Leucemia in fase avanzata: nuovo…

In occasione di uno de…

Parkinson: il Tai Chi per manten…

I movimenti lenti e cont…

Ovulo non fecondato è brevettabi…

Sentenza della Corte Ue s…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Prostata: sarà un test delle urine a stabilire se necessaria biopsia

Un semplice test delle urine aiutera’ gli uomini con livelli di PSA – prostate specific antigen – elevato, indice di un possibile tumore alla prostata, a decidere se sottoporsi a una biopsia.

A proporre il nuovo strumento diagnostico sono i ricercatori del Comprehensive Cancer Center e del Michigan Center for Translational Pathology dell’Universita’ del Michigan (Ann Arbor, Stati Uniti), che hanno spiegato i principi del suo funzionamento sulle pagine di Science Translational Medicine. In particolare, gli autori hanno utilizzato due marcatori molecolari, i geni TMPRSS2:ERG e PCA3, per predire il cancro in uomini con alti livelli di PSA.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi