Radioterapia: piccole dosi in gr…

Grazie a una sperimentazi…

Un terzo delle donne con vescica…

[caption id="attachment_9…

Disfunzione erettile: parte la c…

In Italia ne soffrono 3 m…

Epatite C: prossima definitiva c…

''Nei prossimi anni conti…

Staminali contro Sclerosi multip…

[caption id="attachment_7…

29 OTTOBRE 2012 VIII GIORNATA MO…

 Allarme ictus - incremen…

Chip terapeutici, che si dissolv…

Costruiti con componenti …

L'impulso della vista nell'Idra,…

[caption id="attachment_6…

Cellule staminali: in arrivo una…

Nuovi farmaci, frutto del…

Anche 'in vitro' gli embrioni va…

[caption id="attachment_5…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Prostata: sarà un test delle urine a stabilire se necessaria biopsia

Un semplice test delle urine aiutera’ gli uomini con livelli di PSA – prostate specific antigen – elevato, indice di un possibile tumore alla prostata, a decidere se sottoporsi a una biopsia.

A proporre il nuovo strumento diagnostico sono i ricercatori del Comprehensive Cancer Center e del Michigan Center for Translational Pathology dell’Universita’ del Michigan (Ann Arbor, Stati Uniti), che hanno spiegato i principi del suo funzionamento sulle pagine di Science Translational Medicine. In particolare, gli autori hanno utilizzato due marcatori molecolari, i geni TMPRSS2:ERG e PCA3, per predire il cancro in uomini con alti livelli di PSA.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi