Diabete: terapia standard mette …

Un gruppo di ricercatori …

Arriva in Italia la molecola con…

[caption id="attachment_7…

Progetti di ricerca, più soldi a…

Il Miur ha finanziato con…

Al via la consegna in farmacia d…

Milano, 3 giugno 2014 - E…

Da Forli' in avanti il tumore al…

[caption id="attachment_5…

Identificato un gene difettoso …

[caption id="attachme…

HIV: più esposte le donne che us…

Le donne che fanno uso de…

Psoriasi: rischia l'insorgenza d…

Le persone affette da for…

Rapamicina: arriva dall'isola di…

[caption id="attachment_1…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sintetizzata in laboratorio la Huperzine A, usata dai malati di Alzheimer

Ricercatori dell’Università di Yale sono riusciti a sintetizzare in laboratorio la molecola Huperzine A, integratore alimentare che agisce come inibitore enzimatico e che negli Usa è utilizzato dai malati di Alzheimer.

Guidato dal chimico Seth Herzon, lo studio è stato pubblicato sulla rivista Chemical Science. Fino ad oggi l’Huperzine A aveva patito un limite piuttosto grave, quello di essere estratto da un muschio cinese – l’Huperzia – raro e attualmente a rischio scomparsa.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x