Tumore al colon-retto: con 52.00…

Migliora la sopravviven…

Metodo CEST ottimo per stanare p…

Una nuova strategia per i…

Tumori: è tutta italiana la tecn…

Identificare i tumori ed …

Malattie dell’intestino, stop al…

Sono gli interferoni di t…

HIV: una proteina che ostacola l…

Un team internazionale di…

Al via la Campagna #NoiFermiamoL…

Janssen Italia e il Comun…

Cancro: terapia al testosterone …

[caption id="attachment_6…

Dolore cronico: arriva la laser-…

Arriva direttamente dall'…

Costi diabete: un quarto è dovut…

Le recenti innovazioni su…

Farmacisti anche in case di cura…

Per migliorare l’assisten…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tumori del colon: 234 sono i geni responsabili

I geni coinvolti nello sviluppo del cancro al colon potrebbero essere addirittura 234.

Lo suggerisce uno studio pubblicato da Nature Genetics, in cui sono stati identificati i geni che, se interrotti, provocano lo sviluppo di tumori al colon nei topi sfruttando le proprieta’ di un trasposone, cioe’ di un frammento di Dna che, spostandosi da una parte all’altra del genoma, si inserisce nei geni distruggendoli e causando mutazioni.

Confrontando questi dati con quelli relativi ai tumori umani – spiega Douglas Winton del Cancer Research-UK Cambridge Research Institute (Regno Unito), uno dei responsabili dello studio – e’ stato possibile identificare i 234 geni che ”rappresentano potenziali bersagli per la diagnosi, la prognosi e la terapia”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!