Vaccino contro il diabete giovan…

L'annuncio dei medici…

Misurata la terza dimensione dei…

Pubblicata oggi sulla pre…

Latte materno superiore a statin…

Essere allattati al seno …

Trapianto utero: tra due anni ci…

[caption id="attachme…

Scoperto superanticorpo, che avv…

Si chiama CR9114 ed è sta…

Cellule della pelle in neuroni: …

La trasformazione dei f…

Il veleno dello scorpione: alter…

[caption id="attachment_6…

Ipertermia per la cura dei tumor…

[caption id="attachment_6…

Tumori del pancreas: l'elettropo…

L’elettroporazione può es…

Vaccino multistrato a DNA: inizi…

Una ricerca ha dimostrato…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Mappare genoma piante officinali per sviluppo nuovi farmaci

I ricercatori del Medicinal Plant Consortium (MPC) hanno svelato le caratteristiche genetiche che conferiscono alle piante medicinali le loro proprieta’ farmacologiche.

I dati raccolti derivano dalla mappatura genetica e biochimica di 14 specie vegetali che producono composti di interesse farmaceutico. ”l nostro obiettivo principale – spiega Joe Chappell, coordinatore dell’MPC – e’ stato catturare l’impronta genetica delle piante per migliorare l’identificazione e lo sviluppo dei farmaci”.


Le nuove conoscenze cosi’ acquisite permetteranno sia di sviluppare piante dotate di altre proprieta’ farmacologiche, sia di ingegnerizzare le specie note per produrre maggiori quantita’ di molecole medicalmente utili.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
vianmasci

E’ possibile sapere dall’inserzionaista quali sono le 14 specie vegetali che producono composti di interesse farmaceutico di cui si è riusciti a catturare l’impronta genetica? Bisogna riconoscere che così riportata la notizia, pur interessante, è abbastanza generica. Grazie. Cordiali saluti.

Archivi

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x