Dall'USA il primo vaccino contro…

[caption id="attachment_7…

Telethon: pallottole molecolari …

Ricercatori dell’Icgeb di…

I meccanismo fondamentali per la…

[caption id="attachment_7…

Il gene mutato in grado di auto-…

[caption id="attachment_8…

Qual'è il meccanismo di morte ce…

[caption id="attachme…

Cirrosi e ascite: metodi di diag…

Roma, 3 dic. - Mano a ma…

Cancro al fegato: sperimentata u…

Bloccare il nutrimento al…

La capacità sensoriale di anfib…

[caption id="attachment_2…

Federsalus scende in campo contr…

FederSalus plaude l’azi…

La strana membrana di LUCA, nost…

La cellula ancestrale da …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Pesticidi nelle falde freatiche: nuovo test australiano le rileva immediatamente

Messo a punto da un dottorando di ricerca australiano della RMIT University un dispositivo in grado di individuare tracce di pesticidi nei corsi d’acqua.

L’attuale esame dei bacini idrici per il rilevamento di contaminanti, spiega lo studioso, viene attualmente effettuato prelevando sul posto i campioni di acqua e inviandoli poi agli apposti laboratori: un processo che puo’ durare anche diversi giorni.


Il nuovo dispositivo – che attualmente e’ in grado di rilevare tracce di triazine, triazinoni e organofosfati – consentirebbe invece di avere le risposte sulla qualita’ dell’acqua in tempo reale: ”Con la progressiva diminuzione delle riserve di acqua e l’aumento dell’uso di pesticidi – spiega David Beale, l’ideatore dello strumento – i nostri corsi d’acqua sono a rischio crescente di contaminazione”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x