Ictus ischemico a tre anni: inte…

A tre anni e mezzo e' st…

Le cellule "assassine" che posso…

Grazie a una nuova ricerc…

Fibrillazione atriale: in aument…

Domani si celebra la terz…

Fratture vertebrali oncologiche:…

[caption id="attachment_7…

Tumore al seno e dissezione asce…

Uno studio italiano esclu…

DNA in laboratorio, senza enzimi…

Creata in laboratorio l…

Cardiopatia, la lotta e le placc…

Alcuni ricercatori in Eur…

Create cellule "difesa" contro A…

Una ricerca dell'Istituto…

Vivere 'da faraoni' dopo una rec…

Roma, 18 nov - Gia' le mu…

Ridurre il peso della burocrazia…

Roma, 12 maggio 2015 - “S…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Spermatozoi in provetta: nuova frontiera dei ricercatori tedeschi

I ricercatori dell’Università tedesca di Muenster sono riusciti a produrre spermatozoi in provetta a partire da cellule germinali, aprendo così la strada a una nuova terapia contro l’infertilità maschile.

La sperimentazione sui topi – una precedente era stata realizzata in Israele – ha permesso lo sviluppo staminali estratte dai testicoli che immerse in una speciale soluzione hanno dato luogo a spermatozoi vitali e senza alcun danno dal punto di vista genetico.

La ricerca, pubblicata a novembre sull’Asian Journal of Andrology, e’ frutto del lavoro dell’equipe diretta da Stefan Schlatt della Muenster University e in Israle da Mahmoud Huleihei dell’universita’ Ben Gurion di Beersheeba.
Per Huleihel si tratta di una scoperta che potrebbe aiutare le persone con problemi di fertilità: “Alla fine sara’ possibile sviluppare con procedure di routine sperma umano estraendo le cellule germinali dai testicoli di un uomo e stimolarle a produrre sperma in laboratorio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi