Scoperto il gene del sonno

I dormiglioni da oggi han…

83° Congresso Nazionale della So…

Dall’ 83° Congresso Nazio…

Immunologia: percorso formativo …

Al via il corso di perfez…

Tumori: Tra le prime cause raggi…

Le polveri di legno e i r…

Nuova luce sul ruolo degli ormon…

[caption id="attachment_6…

Peperoncino: sarà l'ingrediente …

Il peperoncino è in grado…

Sativex, cannabis terapeutica, a…

Il “Sativex" disponibile …

Sindrome di Sjogren aumenta risc…

Un nuovo studio presentat…

L'effetto 'gelo' per distruggere…

[caption id="attachment_6…

Miopia: scoperti i geni della 'v…

Scoperti i geni della "vi…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Spermatozoi in provetta: nuova frontiera dei ricercatori tedeschi

I ricercatori dell’Università tedesca di Muenster sono riusciti a produrre spermatozoi in provetta a partire da cellule germinali, aprendo così la strada a una nuova terapia contro l’infertilità maschile.

La sperimentazione sui topi – una precedente era stata realizzata in Israele – ha permesso lo sviluppo staminali estratte dai testicoli che immerse in una speciale soluzione hanno dato luogo a spermatozoi vitali e senza alcun danno dal punto di vista genetico.

La ricerca, pubblicata a novembre sull’Asian Journal of Andrology, e’ frutto del lavoro dell’equipe diretta da Stefan Schlatt della Muenster University e in Israle da Mahmoud Huleihei dell’universita’ Ben Gurion di Beersheeba.
Per Huleihel si tratta di una scoperta che potrebbe aiutare le persone con problemi di fertilità: “Alla fine sara’ possibile sviluppare con procedure di routine sperma umano estraendo le cellule germinali dai testicoli di un uomo e stimolarle a produrre sperma in laboratorio”.

Archivi