Studi sul gene del linguaggio sv…

Una nuova ricerca mostra …

USA: grazie a terapia genica 12 …

[caption id="attachme…

[Iperfenilalaninemia] Merck Sero…

[caption id="attachment_2…

Leucemia: Emma guarisce con cell…

Il sistema immunitario de…

I pediatri SIPPS: lo yoga, buon …

Roma, 31 gennaio 2013 –…

Il cervello, invecchiando, dimin…

Con l'invecchiamento i ca…

Una scoperta avvicina ad un vacc…

[caption id="attachment_5…

Carne rossa: fa bene al cuore so…

Contro il colesterolo cat…

Un nuovo laser risolve l'ipertro…

L’ipertrofia prostatica b…

Malaria, esame DNA svela eta': c…

[caption id="attachment_7…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Farmaci di uso comune potrebbero essere causa di alterazione pressione sanguigna

Gli antidolorifici come l’ibuprofene possono aumentare la pressione sanguigna. Non solo. Stando alla ricerca della Tel Aviv University of Medicine, i contraccettivi orali, gli antidepressivi, gli anti-infiammatori, e alcuni antibiotici, oltre agli analgesici, possono causare ipertensione, ma sia i pazienti che i medici sono pericolosamente disinformati.

Lo studio, pubblicato sull’American Journal of Medicine, sottolinea che e’ ben noto che l’alta pressione sia un effetto collaterale di molti di questi farmaci, ma il personale medico non sempre ne tiene conto nelle terapie che propone e non informa i pazienti dei rischi potenziali associati a questi farmaci. “E’ responsabilita’ del medico valutare le opzioni di trattamento. Molti medici non ne tengono conto, e alcuni non ne sono nemmeno informati”, ha dichiarato Ehud Grossman, autore della ricerca.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x