Chirurgia rigenerativa: dal gras…

Il grasso non e' sempre d…

Cannabis terapeutica: quella leg…

La Stampa intervista Ales…

Nuovo coronavirus diverso da SAR…

Il nuovo coronavirus de…

Fumo di 'terza mano': confermata…

Ancora conferme sul risch…

Aspirina: i mille volti di un fa…

VII° Congresso Regionale …

Sequenziamento del DNA: tecnica …

PASSI avanti nella mappat…

Depressione: validita' del farma…

[caption id="attachment_6…

L'anello mancante tra virus e ce…

[caption id="attachme…

Tumori del sangue: arriva in Ita…

La riscoperta di un farma…

Malattie autoimmuni: trattamento…

Una pianta cinese dalle c…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Medtronic ottiene il marchio CE per l’elettrocatetere passivo compatibile con la risonanza magnetica

Il primo impianto è stato effettuato all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia (CO). Aumenta per i pazienti la possibilità di sottoporsi alla risonanza magnetica.

MILANO – 28 Marzo 2012 – Medtronic ha ottenuto il marchio di Conformità Europea (CE) e ha annunciato il lancio, anche in Italia, degli elettrocateteri CapSure Sense MRI SureScan, approvati per l’uso in risonanza magnetica (MRI). Il primo impianto è stato effettuato con successo, nei giorni scorsi, all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia (CO), dal dottor Gianluca Botto, direttore del laboratorio di Elettrofisiologia del nosocomio.

“Gli elettrocateteri CapSure Sense MRI rispondono a un bisogno clinico, ancora non soddisfatto, per i cateteri a fissaggio passivo MR- conditional – ha dichiarato il dottor Gianluca Botto, Direttore del laboratorio di Elettrofisiologia dell’Ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia (CO) “Questo nuovo catetere, combinato con un dispositivo MR-Conditional, completa così la gamma di opzioni terapeutiche disponibili per il medico e per i suoi pazienti.”

Visti i numeri delle procedure di risonanza magnetica eseguite in tutto il mondo (60 milioni circa ogni anno), la richiesta di sistemi di pacemaker MR-Conditional è in costante aumento. Questo esame di imaging è indicato per il 17% di pazienti portatori di pacemaker entro il primo anno dall’impianto.

nuovi elettrocateteri CapSure Sense MRI Surescan sono i più piccoli elettrodi MR- Conditional disponibili sul mercato; sono a fissaggio passivo (si ancorano alla parete cardiaca attraverso piccole alette o barbe) e offrono ai medici una scelta ulteriore di cateteri compatibili con la risonanza magnetica al fine di garantire la sicurezza del paziente durante l’esecuzione dell’esame di imaging. I precedenti cateteri, a differenza del nuovo CapSure Sense MRI Surescan, erano a fissaggio attivo ovvero si ancoravano al tessuto cardiaco attraverso una piccola vite.

Per garantire la sicurezza dei pazienti e l’efficacia della terapia di stimolazione, i cateteri CapSure Sense MRI sono stati testati in oltre 400.000 scenari analizzando le diverse corporature dei pazienti, le localizzazioni della scansione, la tipologia degli scanner e le lunghezze dei cateteri.

Medtronic ha introdotto il primo sistema di pacemaker al mondo compatibile con la risonanza magnetica (MR- Conditional) nel 2008.

 

Medtronic
Medtronic, Inc. (www.medtronic.com), con sede a Minneapolis, è leader globale nel campo dei dispositivi medici, e attraverso i suoi prodotti permette di alleviare il dolore, e migliorare la qualità di vita a milioni di persone in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi