Salmonella ipervirulenta: dagli …

Individuato un metodo per…

Tac Spirale: indispensabile per …

Uno studio statunitense a…

X Fragile, studio chiarisce i me…

Nella sindrome, l'assenza…

Vitamine B6 e B12, dimostrata la…

[caption id="attachment_8…

Resveratrolo contro diabete e di…

Il resveratrolo, una dell…

Un software contro la droga

L’'Università di Milano-B…

Nelle malattie muscolari cronich…

Quando un danno al tess…

Tumore cerebrale: la radioterapi…

Un nuovo sistema consente…

Artrite reumatoide: per le donne…

Artrite reumatoide, per l…

Sequenziato genoma peronospora: …

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Progetto BEHTA, più vita senza dolore Formare e informare su un nemico insidioso: il dolore episodico intenso da cancro

Parte da Roma e toccherà 14 città il PromoTruck sostenuto da Grünenthal ROMA, 12 aprile 2012 – Il dolore episodico intenso, il cosiddetto BTcP (acronimo di breakthrough cancer pain) compare nel paziente con dolore cronico oncologico ed è oggi sottostimato e non adeguatamente trattato.

Comporta rilevanti conseguenze sulla qualità della vita dei pazienti che ne sono affetti e determina ingenti costi sociali e sanitari. Il Progetto BEHTA è nato per sensibilizzare, informare e formare specialisti, decisori pubblici e pazienti. Grünenthal, che lo promuove con sostegno incondizionato, ha scelto una formula dinamica e a diretto contatto con pubblico e specialisti. Un PromoTruck parte oggi, 12 aprile, da Roma, per toccare complessivamente 14 città italiane, installandosi in altrettante piazze in cui farà da punto di aggregazione medico-culturale per i medici specialisti del trattamento del dolore. L’iniziativa fa parte del programma internazionale educazionale “Change Pain” di Grünenthal. Il Progetto BEHTA offre formazione nella gestione (diagnosi e trattamento) del BTcP, rivolta ad Oncologi e Medici Palliativisti. A bordo del PromoTruck, un team di esperti del settore garantirà, città per città, la diffusione capillare delle conoscenze in tema di dolore attraverso lezioni frontali, discussioni di casi clinici, workshop interattivi e tavole rotonde.

La drammatica incidenza, sia in numeri che in rilevanza sanitaria e sociale, del BTcP, all’origine del Progetto BEHTA, viene dettagliata nell’incontro che sancisce l’avvio del tour, con l’intervento dei massimi esperti del settore, che riportano alla situazione del nostro Paese, a due anni dall’avvio della legge 38, in una realtà dove non esiste ad oggi un protocollo riconosciuto per il trattamento farmacologico del BTcP nei pazienti con dolore cronico oncologico, con l’aggravante che tale condizione è nella maggior parte dei casi sotto diagnosticata a sotto trattata. Stime riguardanti gli USA, dove il problema del BTcP è oggetto di attenti studi e valutazioni, indicano che il costo sanitario – con tutte le conseguenze negative in termini di peggioramento della qualità della vita – attribuibile al dolore in termini di ospedalizzazioni, visite d’emergenza e mediche ambulatoriali – è di 8 volte superiore nei pazienti con Breakthrough cancer Pain rispetto ai pazienti senza tale disturbo. L’iniziativa sostenuta da Grünenthal assume quindi un grande valore a sostegno della diffusione di una “cultura senza dolore”, valorizzando l’approccio multidisciplinare e interattivo della stessa, motivo ispiratore del Progetto BEHTA. Gli incontri che in tutta Italia si svolgeranno a bordo del PromoTruck serviranno a divulgare ed approfondire la tematica del dolore episodico intenso nel malato oncologico, rafforzando la formazione in termini di appropriatezza prescrittiva della terapia con oppioidi. In particolare, in ciascuna tappa del PromoTruck, avrà luogo un Corso Diagnosticoterapeutico per la gestione del BTcP rivolto specificamente ad Oncologi e Medici Palliativisti.2 Il tour, che parte oggi 12 aprile da Roma, toccherà in aprile le città di Napoli (giorno 16), Palermo (19), Cosenza (23), Bari (26); in maggio Senigallia (2), Firenze (4), Bologna (7), Genova (10), Cagliari (14), Torino (17), Padova (21), Udine (23), per concludersi a Milano con una doppia data, il 25 e 26 maggio.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!