Frutta secca: diminuisce il risc…

Chi mangia piu' frutta s…

Nuovo studio pubblicato su The L…

Nel trial della durata di…

[SIN] Entro il 2020, la depressi…

 “Trattare la Depressio…

Staminali dal Danio rerio, lo sp…

E' lungo tra i tre e i ci…

Le prove scientifiche di un tras…

[caption id="attachment_7…

Infarto: determinante lo stile d…

Per calcolare in modo cor…

Fecondazione: da staminali embri…

Ricercatori dello Shangha…

Onorificenza del Presidente Obam…

Losanna (Svizzera)  24 ma…

Grafene: sempre più imprevedibil…

Ricercatori del Regno Uni…

Dal Congresso Nazionale Della Si…

DALLE SESSIONI DI LIVE SU…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro: uno su sei è provocato da virus

Circa due milioni di nuovi casi di cancro sono provocati ogni anno da infezioni, prevenibili e curabili. Ben l’80% si registrano nelle zone più povere del mondo.

È il bilancio contenuto in uno studio pubblicato su The Lancet Oncology dai ricercatori della International Agency for Research on Cancerche ha elaborato i dati statistici sull’incidenza dei tumori per 27 forme di malattia in 184 Paesi nel 2008: 7,5 milioni di decessi, dei quali 1,5 milioni sono stati causati da infezioni.

  “Le infezioni da virus, batteri e parassiti sono una delle cause maggiori, ma anche prevenibili di cancro in tutto il mondo. Pensiamo al papillomavirus umano (Hpv), all’Helicobacter pylori e ai virus dell’epatite B (Hbv) e C (Hcv) – dicono i ricercatori -, che insieme sono responsabili di oltre 1,9 milioni di nuovi casi di tumore del collo dell’utero, gastrico e del fegato”.

L’analisi statistica globale ha anche permesso di elaborare una vera “mappa” delle infezioni e dei tumori a livello globale, facendo scoprire che se nel 2008 il 16% di tutte le neoplasie era correlato con infezioni, nei Paesi in via di sviluppo questa percentuale è pari al 23%, rispetto al 7,4% della parte del mondo più industrializzata.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!