Quando la cellula abbandona i mi…

[caption id="attachment_9…

L’equivalente è parte integrante…

Oltre 10.000 addetti sul …

Meccanismo tumorale comune tra l…

L’oncosoppressore BRCA2 è…

Fascite necrotizzante: batterio …

I batteri responsabili d…

Osteoporosi: il pieno di vitamin…

[caption id="attachment_8…

Leucemia mieloide cronica: terap…

E’ una proteina la respon…

Cancro ovarico: isolato un gene

[caption id="attachment_1…

Ricerca evidenzia il meccanismo …

[caption id="attachme…

Un'aspirina per cinque anni cont…

[caption id="attachment_1…

Allarme superbatteri: l'India re…

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Obesità: dimagrire con farmaco a base di saliva di lucertola

La saliva del mostro di Gila, specie di lucertola corposa dalla coda corta e tozza, aiuta a dimagrire, riducendo i crampi della fame.

Un farmaco a base dell’insolito ingrediente sta spopolando negli Stati Uniti, inserendo l’ennesimo stravagante rimedio nel prolifico mercato dei prodotti per ridurre il peso e raggiungere la linea perfetta. Il beneficio arriva dall’effetto collaterale della Exendin-4, un peptide isolato dalla saliva dell’animale che abbassa gli stimoli dell’appetito.

A testare l’efficacia dell’inibitore dei crampi della fame, uno studio dell’Universita’ di Goteborg in Svezia pubblicato sul Journal of Neuroscience. Il mostro di Gila e’ la lucertola piu’ larga del Nord America e anche se velenosa, a causa della sua lentezza non costituisce un reale pericolo per l’uomo. Diversi esperimenti hanno dimostrato che la speciale saliva non e’ utile soltanto a ridurre la voglia di mangiare ma elimina anche lo stimolo al bere. Scoperta che potrebbe portare alla creazione di farmaci contro l’alcolismo.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!