A.I.D.A: cresce la domanda per d…

Il professionista del ben…

Riserva ovarica e gene guardiano…

La sovraespressione del…

Dengue: la malattia tropicale pi…

La febbre Dengue e' la ma…

Diabete: scoperti altri 10 nuovi…

Dieci nuove aree del Dna …

Il caffè assunto anche molte ore…

Secondo un nuovo studio i…

Giornata Nazionale SLA: La Socie…

Roma, 15 settembre 2016 -…

Come la mente crea mappature mul…

Un team di ricercatori no…

Tumore al seno: quando il ruolo …

Un nuovo studio condotto…

Tumori: Tra le prime cause raggi…

Le polveri di legno e i r…

In memoria di Steve Jobs: Creder…

"Nessuno vuole morire. An…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Leucemia: innumerevoli mutazioni dovute all’età, e non al cancro

Centinaia di mutazioni si verificano nelle cellule di leucemia, ma avvengono casualmente a causa dell’eta’ e non sono dovute al cancro. Lo rivela una nuova ricerca della Washington University School of Medicine di St. Louis: anche negli individui sani, le staminali nel sangue accumulano costantemente nuove mutazioni nel corso della vita.


E in molti casi sono necessarie sono due o tre cambiamenti genetici per trasformare le cellule sanguinee gia’ mutate in leucemia mieloide acuta. “Finalmente abbiamo un’immagine precisa di come si sviluppa la leucemia, e l’influenza del normale invecchiamento cellulare”, ha spiegato Richard K. Wilson, ricercatore a capo dello studio pubblicato sulla rivista ‘Cell’. “Non sono centinaia le mutazioni necessarie ma soltanto alcune per paziente, che trasformano le cellule normali in cellule del cancro. Trovare le mutazioni specifiche ci aiutera’ a identificare i bersagli piu’ adatti al trattamento”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi