L'Italian Rolfing week, per dire…

Sedute gratuite e seminar…

NEUROPROBES: il progetto per son…

[caption id="attachment_7…

Tumore al seno: fumo e recettori…

[caption id="attachment_8…

Difetti della coagulazione e odo…

Roma, 21 novembre 2013 - …

Cancro, nuove scoperte tra inter…

Sessanta nuovi geni poten…

Perdita di udito: come affrontar…

Circa il 16 per cento deg…

Tumori: una proteina correlata a…

La mancanza della protein…

Esami di imaging fanno lievitare…

Gli esami di imaging sono…

Morbillo: il virus che potrebbe …

Il virus del morbillo, in…

Oncologo: dalle sigarette elettr…

"Il vantaggio evident…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Leucemia: innumerevoli mutazioni dovute all’età, e non al cancro

Centinaia di mutazioni si verificano nelle cellule di leucemia, ma avvengono casualmente a causa dell’eta’ e non sono dovute al cancro. Lo rivela una nuova ricerca della Washington University School of Medicine di St. Louis: anche negli individui sani, le staminali nel sangue accumulano costantemente nuove mutazioni nel corso della vita.


E in molti casi sono necessarie sono due o tre cambiamenti genetici per trasformare le cellule sanguinee gia’ mutate in leucemia mieloide acuta. “Finalmente abbiamo un’immagine precisa di come si sviluppa la leucemia, e l’influenza del normale invecchiamento cellulare”, ha spiegato Richard K. Wilson, ricercatore a capo dello studio pubblicato sulla rivista ‘Cell’. “Non sono centinaia le mutazioni necessarie ma soltanto alcune per paziente, che trasformano le cellule normali in cellule del cancro. Trovare le mutazioni specifiche ci aiutera’ a identificare i bersagli piu’ adatti al trattamento”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!