Disfunzione erettile: 3 milioni …

Vive il proprio disagio c…

Il daltonismo trattato con terap…

[caption id="attachme…

Cancro: scoperti i geni nemici d…

[caption id="attachme…

Albumina nelle urine: predittiva…

[caption id="attachment_8…

Apnee notturne possono rappresen…

Fatica a respirare du…

Rilpivirina è stata approvata in…

Beerse, Belgio, 28 No…

Divisione cellulare: svelato il …

[caption id="attachment_5…

Ultrabatteri: i ceppi resistenti…

Invulnerabili a quals…

Cannabis (THC) in monoterapia no…

La cannabis non e' effica…

Integratori contenenti il DMA po…

Se contengono dimetilam…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Ormone per curare il diabete combatte la depressione

Un ormone con proprieta’ anti-diabetiche potrebbe ridurre i sintomi della depressione.
La ricerca e’ stata effettuata sui topolini di laboratorio da parte di studiosi dello University of Texas Health Science Center di San Antonio, e pubblicata sulla rivista “Proceedings of the National Academy of Sciences”. Tutti i tipi di antidepressivi attualmente usati incrementano il rischio di diabete di tipo 2. L’ormone in questione si chiama adiponectina, e’ secreto dal tessuto adiposo e rende il corpo piu’ sensibile all’azione dell’insulina, un ormone che abbassa il livello degli zuccheri nel sangue.


Nello studio, e’ stato indotto stress ‘sociale’ a dei topolini per 14 giorni, valutando poi l’effetto delle concentrazioni di adiponectina.
Quando questi livelli erano ridotti, il topo era piu’ suscettibile allo stress indotto e mostrava anedonia (incapacita’ di provare piacere). I topi che avevano obesita’ e diabete di tipo 2 a cui era stata somministrata una alta dose di adiponectina riacquistavano il peso normale e mostravano l’effetto antidepressivo dell’ormone. (AGI) .

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!