Periodontite: buone nuove per mi…

Dodici milioni di tedesch…

Scoperto il meccanismo virale di…

I ricercatori sono stati …

Dimostrata, in uno studio regist…

Presentati all’ ASCO  201…

La risposta distruttiva della sa…

[caption id="attachment_6…

Dolore cronico: ne soffrono 350.…

Dalla prescrizione di far…

Colite ulcerosa: identificata un…

[caption id="attachment_8…

Da farmaco anti-tumorale possibi…

[caption id="attachment_…

La nuova mappa cerebrale e il co…

È online il secondo blocc…

Depressione: in donne di mezza e…

Le donne depresse di …

Occhi, studio su correlazione tr…

Nuova luce sull'interazio…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Anemia: scoperta proteina che regola i globuli rossi

Individuata proteina che regola quantita’ e grandezza dei globuli rossi. La scoperta di un gruppo di ricercatori del Whitehead Institute Founding Member Harvey Lodish, pubblicata sulla rivista ‘Genes and Development’, aiutera’ a trovare trattamenti per combattere le anemie. Gli scienziati hanno mostrato che la proteina ciclina D3 regola il numero di divisioni dei progenitori cellulari dei globuli rossi, processo che ha una influenza sul numero finale e sulle dimensioni dei globuli rossi.


– La proteina funziona in modo diverso da individuo a individuo e agisce come una specie di orologio: in qualcuno fa scattare prima il momento di maturazione dei globuli rossi producendo una popolazione di globuli piu’ grandi e in piccolo numero; in altre persone, invece, l’orologio scatta dopo molti cicli di divisione, portando a una popolazione di globuli rossi di grande numero anche se piu’ piccoli. In ogni caso il sangue conserva di solito la sua capacita’ di portare ossigeno anche ai tessuti piu’ distanti. Queste diverse tendenze hanno una origine genetica.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi