Il ruolo dell'ossitocina nel rap…

Il neurotrasmettitore oss…

Prorogata la scadenza della terz…

30 novembre il nuovo term…

Tumore alla vescica: un nuovo te…

Si potra' diagnosticare i…

Fertilita' femminile: dal 2010 u…

Dal 2010 le donne potrann…

La presenza di geni specifici de…

[caption id="attachme…

Cancro all'esofago: messi in dub…

[caption id="attachment_5…

Tumore al seno: risultati ottimi…

La chemioterapia nelle do…

Virus respiratorio: gli animali …

Affetto incondizionato, c…

Nanorods di oro per distruggere …

[caption id="attachment_5…

Cellule 'maligne' e cellule sane…

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Anemia: scoperta proteina che regola i globuli rossi

Individuata proteina che regola quantita’ e grandezza dei globuli rossi. La scoperta di un gruppo di ricercatori del Whitehead Institute Founding Member Harvey Lodish, pubblicata sulla rivista ‘Genes and Development’, aiutera’ a trovare trattamenti per combattere le anemie. Gli scienziati hanno mostrato che la proteina ciclina D3 regola il numero di divisioni dei progenitori cellulari dei globuli rossi, processo che ha una influenza sul numero finale e sulle dimensioni dei globuli rossi.


– La proteina funziona in modo diverso da individuo a individuo e agisce come una specie di orologio: in qualcuno fa scattare prima il momento di maturazione dei globuli rossi producendo una popolazione di globuli piu’ grandi e in piccolo numero; in altre persone, invece, l’orologio scatta dopo molti cicli di divisione, portando a una popolazione di globuli rossi di grande numero anche se piu’ piccoli. In ogni caso il sangue conserva di solito la sua capacita’ di portare ossigeno anche ai tessuti piu’ distanti. Queste diverse tendenze hanno una origine genetica.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x