Boom di tumori aggressivi tra i …

L'allarme lanciato dagli …

Vitamina D: assumerne quantità e…

Dopo i 65 anni è possibil…

Estrogeni: causa diretta di canc…

Un nuovo studio della Que…

Bioprotesi: gel per incollare os…

Creato in Svezia, rende g…

Influenza in arrivo: da Riga l’O…

Influenza in arrivo: da R…

Parkinson: individuata una nuova…

Una nuova forma del morbo…

Nuovo sensore per il monitoraggi…

Roma, 17 maggio 2011 – Di…

Allenare il cervello ristabilisc…

Chi legge male non e' ir…

Fumo: effetti devastanti sull'in…

[caption id="attachment_8…

Tumori trattati con Tomoterapia …

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Epilessia: uno stimolatore elettrico cerebrale riduce gli attacchi

Uno stimolatore elettrico capace di autoregolarsi ha mostrato di riuscire a ridurre l’entita’ delle crisi epilettiche in alcuni topolini. La ricerca della Rutgers University di Newark, New Jersey, e’ stata pubblicata su ‘Science’. In particolare, i ricercatori si sono concentrati su quel tipo di crisi denominate ‘assenze’, quelle cioe’ in cui chi ne e’ colpito sperimenta una interruzione dello stato di coscienza e sembra assente e insensibile per un breve periodo di tempo (di solito una decina di secondi).


I ricercatori hanno impiantato nel cervello di alcuni ratti un dispositivo che individua i picchi e le onde cerebrali che sono caratteristici delle assenze epilettiche. Successivamente, lo strumento invia delle stimolazioni elettriche che contrastano questa attivita’ neuronale: i risultati hanno mostrato una riduzione della durata delle crisi di circa il 60 per cento. L’apparecchio, che usa elettrodi alimentati da circuiti elettrici ultraleggeri, potrebbe essere impiantato nello scalpo e secondo gli scienziati potrebbe costituire un modo anche esteticamente accettabile di offrire un efficace trattamento terapeutico per il controllo delle crisi epilettiche.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x