Radiografie ai denti: troppe, au…

Le persone che hanno effe…

Artrite Giovanile: novità

Convinzione comune e' che…

Allergie: una proteina responsab…

Maggiore è la presenza de…

Un batterio, associato a carie e…

Un batterio solitamente …

Il ruolo delle 'ossa' nel diabet…

[caption id="attachment_8…

Alzheimer: nuove speranze di tra…

Scienziati testano un nuo…

Addio embrioni: la chimica dalla…

[caption id="attachment_6…

A rischio tumori cavo orale con …

[caption id="attachment_1…

Demenza: cadiopatie e diabete au…

Per un buon funzionam…

Malattie neuromuscolari: una sfi…

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Quando gli occhi rivelano problemi cardiaci

Le malattie cardiovascolari possono essere ‘lette’ negli occhi. Lo hanno scoperto i ricercatori dell’Hippocratio Hospital di Atene con alcuni studi presentati al meeting della Societa’ Europea di Cardiologia in corso a Monaco di Baviera. “L’occhio e’ il solo organo in cui si possano osservare i vasi sanguigni direttamente – spiega Vasiliki Katsi, principale autore degli studi – i cambiamenti nella circolazione della retina possono essere un primo segnale di allarme di cambiamenti altrove nel sistema vascolare”.


Negli studi presentati i ricercatori sono riusciti a correlare problemi riscontrati nella retina con l’elasticita’ delle arterie, con la diminuita capacita’ del cuore di pompare sangue e con l’ipertensione: “Questo dimostra – conclude il ricercatore – che la sindrome metabolica si riflette anche sullo stato di salute della retina”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi