Travaglio: induzione prematura m…

L’uso di favorire o ind…

Autismo: imparare a 'leggere' i …

[caption id="attachment_6…

Scarsi livelli di vitamina B1 e …

Gli scienziati avvertono …

Lupus eritematoso sistemico: don…

Presentata a Roma la prim…

Batteri resistenti: sviluppato t…

Sperimentato con successo…

Emofilia: Bayer, nuovo studio cl…

Bayer da' il via ad uno s…

I neuroni prediligono i volti 'p…

Data l'importanza del ric…

Invertire il processo di atrofia…

[caption id="attachment_8…

Epatite B: studio sull'efficacia…

[caption id="attachment_7…

Cellule staminali per riparare l…

Approvato il primo farmac…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Test universitario USA migliora il quoziente intellettivo

Una ricerca americana ha mostrato che le preparazioni intensive per il Law School Admission Test (Lsat – test di ammissione alla Scuola di Legge in America) possono alterare microscopicamente la struttura del cervello, potenziando le connessioni fra le aree deputate al ragionamento. La ricerca della University of California di Berkeley e’ stata pubblicata sulla rivista “Frontiers in Neuroanatomy”. Secondo gli scienziati, inoltre, sarebbe perfino aumentato il Qi generale. La preparazione al test altera effettivamente le connessioni cerebrali: in passato, gli scienziati avevano notato cambiamenti anatomici cerebrali di fronte ad attivita’ come suonare uno strumento musicale oppure giochi di prestigio, ma non per operazioni cosi’ complesse come il pensiero astratto o il ragionamento, che coinvolgono molte aree del cervello. “La scoperta e’ stata eccitante: le strutture cerebrali del ragionamento rimangono plastiche negli adulti, ma una intensiva esperienza educativa che allena a pensare puo’ davvero alterare questi percorsi cerebrali e quindi la capacita’ di ragionare”, ha spiegato John Gabrieli, coautore della ricerca.


In particolare, la preparazione sarebbe in grado di rinforzare le connessioni fra emisfero destro e sinistro, e quindi facolta’ come il ragionamento deduttivo e la comprensione del linguaggio: gli scienziati hanno scansionato i cervelli di 24 studenti di college prima e dopo 100 ore di preparazione al Lsat, svolto in un periodo di 3 mesi. Il confronto con le scansioni dei cervelli di un gruppo di controllo di 23 giovai adulti, ha mostrato nel primo gruppo un incremento della connettivita’ fra i lobi frontali del cervello e fra i lobi frontali e parietali.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi