Virus Epatite C: trovato materia…

[caption id="attachment_…

ICTUS: studi americani rivelano …

[caption id="attachment_7…

Test italiano per predire Alzhei…

C4D, un semplice esame di…

Antidepressivi in gravidanza: no…

Gli antidepressivi in gra…

A Bisceglie una giornata di info…

Venerdì 25 marzo, a Bisce…

Basse dosi di aspirina potrebber…

L'uso regolare di un…

Scoperto il gene primario dell’E…

Lo studio, appena pubblic…

HIV: Mississippy Baby risulta nu…

Parla di risultati “delud…

La proteina a guardia dell'integ…

Una nuova ricerca ha chia…

Chiesi è la prima a sottomettere…

Innovazione italiana  nel…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

USA: problema sedentarietà figli più grande di abusi sostanze e fumo

Piu’ dell’abuso di droghe o delle gravidanze indesiderate e’ la sedentarieta’ la maggiore preoccupazione degli adulti statunitensi riguardo ai loro figli adolescenti. Lo ha scoperto una ricerca dell’Universita’ del Michigan. Nel sondaggio la mancanza di attivita’ fisica e’ sentito come un grande problema per il 39 per cento degli intervistati, e supera di poco l’obesita’, che lo scorso anno era invece al primo posto e si ferma al 38 per cento.


Il fumo e’ terzo con il 34 per cento, la droga ha il 33 per cento di “preferenze” e il bullismo il 29 per cento: “Lo scorso anno l’inattivita’ non era neanche nelle prime dieci preoccupazioni che riguardano i figli”, spiegano gli autori, “ovviamente i genitori sanno che obesita’ e mancanza di esercizio sono correlati, ma sembrano aver capito che l’esercizio non previene solo i problemi di peso ma migliora l’attenzione e il senso di benessere dei loro figli”. Piu’ in basso nella classifica c’e’ la sicurezza di Internet, che e’ un problema solo per un genitore su cinque.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x