Radicali liberi: i nemici del si…

I radicali liberi attacca…

Scienziati trovano l'interruttor…

[caption id="attachment_1…

La sanità migliora puntando sull…

"Per innalzare la qualità…

Reflusso gastroesofageo: necessa…

Due italiani su dieci lam…

Interruttore genetico femminile:…

Decidere di cambiare stat…

La terapia del dolore in Italia

(Fonte Istat e Relazion…

Infezioni batteriche e l'efficac…

L’utilizzo del miele si è…

Il caffè e il buonumore

Il caffè pare abbia l…

Tubo neurale a rischio se si ass…

L’assunzione di farmaci a…

Analisi genetica a distanza salv…

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Fegato: nuovo test predice rischi di cirrosi e fibrosi epatiche

Un nuovo test sviluppato dall’Universita’ di Southampton potrebbe essere usato per diagnosticare la fibrosi e la cirrosi del fegato nelle popolazioni a rischio piu’ facilmente. I ricercatori hanno descritto la metodologia, che potrebbe scovare le malattie prima che rovinino il fegato irrimediabilmente, sul ‘British Journal of General Practice’. Il test, definito dai ricercatori ‘a semaforo’, combina una serie di esami clinici e del sangue che vengono combinati per dare un punteggio finale, che indica la probabilita’ del paziente di sviluppare fibrosi e cirrosi.

Il risultato finale e’ distinto in tre colori: il rosso implica che la malattie e’ gia’ in corso, il verde che invece la probabilita’ e’ minima almeno nei cinque anni successivi, mentre il giallo indica una probabilita’ del 50 per cento, sufficiente a far consigliare al paziente di smettere di bere: “Abbiamo testato la metodologia su mille persone, seguite per diversi anni – scrivono gli autori – e il test sembra avere una grande efficacia”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
franca

Bene, é senza dubbio utile la prevenzione associata ad un adeguato stile di vita e ad una sana alimentazione. Vorrei sapere quando sarà disponibile questo Test in Italia.

[…] settembre 2012 / Leggi tutto » Like this:Mi piaceBe the first to like […]

Archivi

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x