Fumo passivo raddoppia i ricover…

Vivere in una casa dove s…

Cervello: in grado di svolgere c…

Il cervello rimane attivo…

Parkinson: studio ufficializza e…

Un pacemaker che non stim…

Killer whales in Antarctic water…

NOAA's Fisheries Serv…

La missione benessere sara' mant…

[caption id="attachme…

Infarto: sogno quasi realizzato,…

Potrebbe mancare al massi…

Disfunzione erettile: infiammazi…

La disfunzione erettile h…

Scarsi livelli di vitamina B1 e …

Gli scienziati avvertono …

Il resveratrolo, molecola natura…

[caption id="attachment_2…

Tumori al seno: avere casi in fa…

Avere in famiglia casi d…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sale: italiani usano quasi il doppio della dose consigliata

Circa 10 grammi al giorno, quasi il doppio rispetto ai 6 grammi raccomandati dagli esperti. Gli italiani mangiano troppo salato, e nello stesso tempo assumono poco potassio perché riducono sempre più i consumi di frutta e verdura, ingredienti cardine della dieta mediterranea. I rischi associati ai nuovi modelli alimentari – dall’ipertensione all’obesità, dai calcoli renali al cancro dello stomaco – sono fra i temi al centro di ‘Nuce International’, salone dedicato a nutraceutica, cosmeceutica e alimenti funzionali, in programma a Fieramilanocity dal 25 al 27 settembre

I dati Inran (Istituto nazionale di ricerche per gli alimenti e la nutrizione) sulla progressiva disaffezione degli italiani per la dieta mediterranea saranno solo uno degli argomenti al centro della kermesse milanese. Si parlerà anche dei possibili benefici associati a un regolare consumo di acidi grassi omega 3, presente soprattutto nel pesce: prevenzione delle malattie cardiovascolari e di alcuni tumori (per esempio al colon), rallentamento dei processi di invecchiamento cellulare e riduzione della pressione arteriosa sono alcuni dei vantaggi suggeriti dagli studi.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

[…] settembre 2012 / Leggi tutto Like this:Mi piaceBe the first to like […]

Archivi

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x