18.3 C
Roma
venerdì, Ottobre 22, 2021

Epatite C: farmaci antivirali, non solo contro il virus, ma dimezzano rischi di cancro al fegato

Da leggere

Trattare la forma cronica di epatite C con farmaci antivirali potrebbe dimezzare il rischio di sviluppare la forma piu’ comune di cancro al fegato. A dirlo, uno studio dell’Universita’ di Copenaghen pubblicato su BMJ Open Editions. Cirrosi epatica e epatite C sono fra i piu’ importanti fattori di rischio per il carcinoma epatocellulare, la forma piu’ diffusa di cancro al fegato. Secondo lo studio degli scienziati, l’uso di terapia antivirale, interferone, ribavirin o una combinazione dei due, ha mostrato di aiutare il corpo a In alcune persone, trattamento antivirale aiuta il corpo a eliminare il virus. In alcuni soggetti, la risposta iniziale e’ stata seguita da una ricaduta dopo pochi mesi, ma se il trattamento riesce a tenere a bada il virus per 6 mesi, le possibilita’ di ricaduta sono state minuscole. In tutto, sono state coinvolte oltre 3200 persone.


Il loro trattamento, prevalentemente interferone, e’ durato tra i 6 mesi e un anno, e sono stati monitorati per un periodo tra i 5 e gli 8 anni.
Nei test, un totale di 1156 persone sono state trattate con la terapia antivirale, 81 dei quali hanno sviluppato cancro al fegato, un risultato equivalente a una riduzione del rischio del 47 per cento.

0 0 votes
Article Rating
- Advertisement -

Più articoli

1 COMMENT

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

[…] Epatite C: farmaci antivirali, non solo contro il virus, ma dimezzano rischi di cancro al fegato CondivisioneLeggi anche Obama batte Romney anche nelle maschere di Halloween Paura Estelle, forti proteste per arrembaggio israeliano Il secondo trailer di Django Unchained Il volo di Baumgartner rifatto coi Lego […]

- Advertisement -

Ultimi inserimenti

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: