Trapianto cornea: alla Harvard …

[caption id="attachment_6…

Arteriosclerosi: l'esposizione a…

L'esposizione al cadmio,…

Glioblastoma : importante nuova …

[caption id="attachment_6…

Epatocarcinoma: la sinergia di p…

L’epatocarcinoma è una pa…

TEVA annuncia parere favorevole …

GERUSALEMME, 23 luglio 20…

Aspirina: previene in qualche fo…

L'aspirina puo' abba…

Nasce il primo Centro Italiano p…

Presso l’Ospedale San Giu…

Dalla membrana amniotica si puo'…

[caption id="attachment_1…

Scoperta struttura proteina esse…

Un team di ricercatori sp…

Melanoma: identificato nuovo gen…

Arrivano da uno studio tu…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Multivitaminici aumentano attività cerebrali

Un’integrazione quotidiana di mutlivitaminici puo’ aumentare l’efficienza del cervello delle donne anziane, secondo una nuova ricerca dell’Univerista’ di Tecnologia di Swinburne coordinata da Helen Macpherson. Lo studio ha trovato le prove dell’influenza dei multivitaminici sulle funzioni cognitive delle donne adulte e anziane. Il multivitaminico agisce alterando l’attivita’ elettrica nel cervello.


“Il principale risultato della ricerca”, ha spiegato la Macpherson, “e’ che un’integrazione di sedici settimane riesce a modulare l’attivita’ cerebrale delle donne”. L’indagine ha analizzato gli effetti dell’integratore Women’s Ultivite 50+. “Si tratta di risultati importanti perche’ – ha continuato la Macpherson – mostrano gli effetti diretti dei multivitaminici sul cervello”. Lo studio e’ stato condotto in sedici settimane e ha coinvolto cinquantasei donne tra i sessantaquattro e i settantanove anni di eta’ che avevano lamentato problemi di memoria o difficolta’ a ricordare. Dopo il trattamento, le pazienti hanno manifestato miglioramenti rispetto alle donne con problemi di memoria uguali sottoposte al placebo. La ricerca e’ stata pubblicata su Physiology and Behaviour.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!