Associazione HERA: nessun vuoto …

Associazione Hera: l’ille…

Acqua ossigenata: l'effetto è il…

L'acqua ossigenata attiva…

Un antico antimalarico cinese e …

L'alofuginone è in grado …

Distrofia miotonica: neutralizza…

[caption id="attachment_1…

Rischio suicidio: basterà un tes…

Il rischio di suicidio …

Sostanze allucinogene e l'azione…

Due diverse tecniche di i…

FASCHIM, un Fondo giovane e mode…

Milano, 07 luglio 2014 - …

Riconoscere il dolore al petto, …

[caption id="attachment_8…

Chemioterapia: il successo del t…

Studio italiano pubblicat…

Doppia vita di una proteina tras…

Scoperta una proteina che…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Schizofrenia: scoperta connessione con perdita di sonno

Un team di neuroscienziati, studiando il legame tra il poco sonno e la schizofrenia, ha scoperto che il sonno irregolare e l’attivita’ cerebrale desincronizzata durante il riposo possono innescare alcuni dei sintomi della malattia. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista ‘Neuron’ e suggeriscono che il sonno disturbato e di scarsa qualita’ prolungato per lunghi periodi potrebbe essere una causa e non solo una conseguenza degli effetti debilitanti del disordine psichiatrico. Lo studio e’ stato coordinato dall’Universita’ di Bristol e il Lilly Centre for Cognitive Neuroscience. La ricerca ha esplorato l’impatto del sonno irregolare sul cervello, registrando l’attivita’ cerebrale elettrica in numerose regioni cerebrali durante il riposo.

Per molte persone la privazione del sonno puo’ influenzare l’umore, la concentrazione e i livelli di stress. In casi estremi puo’ generare allucinazioni, perdita di memoria e confusione: tutti sintomi associati alla schizofrenia. Il team ha rilevato la desincronizzazione delle onde di attivita’ cerebrale che normalmente viaggiano dalla parte anteriore alla parte posteriore del cervello durante il sonno profondo. In particolare, Il flusso di informazioni tra l’ippocampo, coinvolto nella formazione della memoria, e la corteccia frontale, coinvolta nei processi decisionali, appare perturbato.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Ethan

Certamente da ora in poi molti cercheranno di dormire meglio

Archivi

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x