Ossido di azoto, NO sintasi e re…

[caption id="attachment_2…

[3° comunicato EASD]Lilly e Boeh…

48° Congresso EASD - Euro…

Sindrome KBG: italiani scoprono …

Sino a oggi la causa dell…

Avocado: elisir contro chili di …

E' un frutto indispensabi…

Tumori: proteine marker del papi…

A seconda del ceppo o del…

Tumori: migliora la sopravvivenz…

I 5 big killer, i tumori …

una nuova e concreta prospettiva…

[caption id="attachment_5…

Chemioterapia: quando una moleco…

[caption id="attachment_9…

Disfagia: colpisce un italiano s…

Disagio nel deglutire, o …

Malattia di Huntington: individu…

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Come gruppi specifici di neuroni gestiscono i singoli concetti

Nella nostra mente ogni concetto e’ rappresentato da un proprio e distinto gruppo di neuroni, secondo una ricerca della University of Leicester pubblicata su Scientific American.neuroni Recenti esperimenti condotti durante interventi chirurgici al cervello hanno mostrato che piccoli gruppi di cellule sono responsabili per la codifica della memoria di specifici oggetti o persone. Questi neuroni possono rappresentare diversi aspetti della cosa, dal nome della persona, al modo in cui appare sotto diversi punti di vista.


Gli scienziati hanno inoltre scoperto che singoli neuroni che rispondono a concetti come ad esempio Luke Skywalker, di Guerre stellari, possono attivarsi anche in corrispondenza di concetti correlati a questo, come Yoda oppure un altro Jedi. Secondo gli studiosi, gruppi relativamente piccoli di neuroni custodiscono concetti come Luke Skywalker e i concetti correlati, come Yoda, sono conservati da alcuni, ma non tutti, questi neuroni. Allo stesso tempo, una serie completamente diversa di neuroni custodira’ un concetto completamente diverso come, ad esempio, l’aspetto di Jennifer Aniston.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi