Tessuto epatico ricreato artific…

[caption id="attachment_…

Test universitario USA migliora …

Una ricerca americana ha …

Sindrome di Meniere: nasce l'ass…

Crisi di vertigini con al…

Campagna rottamazione biberon al…

Fai la cosa giusta: al vi…

Dieta mediterranea: toccasana pe…

Altro che Viagra. Pesce, …

IPERTENSIONE: PREMIO INTERNAZION…

PRESTIGIOSO PREMIO DELLA …

Grazie a finanziamenti dall'UE p…

Alcuni ricercatori, parzi…

I batteri intestinali sintetizza…

Il cancro al colon-retto …

Considerati eccessivi e numerosi…

ORLANDO – Si muore sempre…

Selezione embrionale per preveni…

Sviluppato da un'équipe d…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Herpes Zoster: diventa inefficace il vaccino se l’anziano non si cura

Ci sarebbe un nesso fra la depressione non trattata negli adulti piu’ anziani e la minore efficacia del vaccino per l’herpes zoster, noto anche come ‘fuoco di Sant’Antonio’.herpes-zoster Gli anziani sono conosciuti come a maggior rischio per questa patologia, causata dalla riattivazione del virus della varicella-zoster, e ogni anno nei soli Stati Uniti si contano piu’ di un milione di nuovi casi.

Il vaccino incrementa l’immunita’ al virus e riduce l’incidenza e la gravita’ della condizione. La ricerca della University of California di Los Angeles, pubblicata sulla rivista Clinical Infectious Diseases, ha misurato la risposta immunitaria all’herpes zoster di 40 persone di eta’ maggiore di 60 anni. I depressi non trattati con antidepressivi avevano una minore risposta rispetto a quelli che non erano depressi o, se lo erano, la curavano con inibitori della ricaptazione della serotonina. I risultati hanno dunque mostrato che gli anziani depressi non curati con antidepressivi sono meno protetti dal vaccino contro l’herpes zoster.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!