Diabete: esercizi moderati per r…

Esercizi di moderata …

Epatite C: adesso si rischia il …

I ritardi nei pagamenti e…

Smartphone: la nuova forma di as…

Una ricerca condotta all'…

Cellule staminali progenitrici c…

Un team di ricercatori de…

Microchimerismo: quando framment…

Materiale genetico e cell…

Pubertà precoce: potrebbe recare…

- La puberta' precoce…

Mieloma: scoperta efficacia Tali…

Una nuova ricerca spezza …

Life-history traits may affect D…

For the first time, r…

Ipertensione: un pacemaker cereb…

Nei casi di ipertensione …

Procreazione assistita: autorizz…

[caption id="attachment_5…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sindrome premestruale: il Ferro abbassa le possibilità di svilupparla

Assumere ferro potrebbe aiutare le donne contro la sindrome pre-mestruale.sindrome_premestruale Le donne che riportano di nutrirsi secondo una alimentazione ricca di ferro hanno fra il 30 e il 40 per cento in meno di probabilita’ di sviluppare la sindrome pre-mestruale, secondo uno studio della University of Massachusetts di Amherst.


Si tratta della prima ricerca che valuta se un apporto dietetico minerale puo’ essere associato in qualche modo allo sviluppo della sindrome pre-mestruale. Come si legge sull’American Journal of Epidemiology, gli scienziati hanno coinvolto circa 3mila donne seguendole per 10 anni. In questo periodo, 1.968 avevano sviluppato sindrome pre-mestruale: i risultati hanno mostrato che quelle che consumavano piu’ ferro, principalmente da integratori e piante, avevano il 30-40 per cento in meno di probabilita’ di sviluppare la condizione rispetto a quelle che ne consumavano di meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: