Olfatto in laboratorio, o naso a…

[caption id="attachment_7…

l'immunoterapia grande promessa …

Una «profonda trasformazi…

Utilizzo cellulari in eta' adole…

Iniziare a utilizzare il …

Epatite C: epidemia che riguarda…

Epatite C. Un’epidemia «s…

Frenare il fenomeno di autofagia

Lo stress si ripercuote s…

Nanoscienze Sapienza: ricerca na…

Tessuti che riconoscono l…

Con la app 'Giroclinico' la stor…

Il Policlinico di Milano …

Premio “Janssen Hi Future!”: il …

Cologno Monzese, 27 sette…

Quasi 1.000 morti in meno all’an…

Secondo una recente anal…

Disturbi di stagione: attenzione…

Calano bruscamente le tem…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cellule staminali prelevate dal paziente cardiopatico per curare patologie del cuore


Cellule staminali prelevate dal sangue dei pazienti potrebbero servire per sviluppare trattamenti per patologie del cuore e della circolazione. Red_Blood_CellsGli scienziati dell’Imperial College London hanno usato una nuova tecnica per studiare la malattia di Willebrand che colpisce una persona ogni cento e puo’ causare un eccesso di sanguinamento che a volte puo’ essere fatale. Gli studiosi hanno analizzato le cellule staminali provenienti dal sangue dei pazienti per scoprire le cause di questo disordine.
Gli studiosi hanno prelevato cellule staminali endoteliali da otto pazienti e le hanno fatte crescere in laboratorio. Eseguendo test su queste cellule, gli scienziati sono stati in grado di esaminare la malattia con dettaglio mai raggiunto scoprendo, in alcuni casi, dei nuovi tipi di difetti che potrebbero migliorare i trattamenti. In futuro, secondo i ricercatori, questo approccio potrebbe spingersi ben piu’ in la’: le medesime staminali potrebbero essere manipolate, coltivate e usate per trattamenti contro le malattie del cuore, del sangue e della circolazione come attacchi di cuore e emofilia.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

[…] Cellule staminali prelevate dal paziente cardiopatico per curare patologie del cuore […]

Archivi

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x