Sclerosi Laterale Amiotrofica: r…

Roma, 22 apr - Dagli stud…

Sindrome di Sjogren aumenta risc…

Un nuovo studio presentat…

Tumori del seno: è più efficace …

L'ABT-737 è un innovativo…

Nuovi protocolli di conservazion…

I senologi di tutto il mo…

Fondazione Veronesi: tumori, gli…

In un caso su 20 segnalan…

Alle Molinette di Torino impiant…

Al Centro di Terapia de…

Tumore ovarico: nuovo trattamen…

[caption id="attachment_6…

Malattie autoimmuni: scoperto nu…

Scoperto un nuovo approcc…

Lo stato di invecchiamento di un…

L’osservazione dello stat…

Sclerosi: un anticorpo rilevato …

Un anticorpo presente nel…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Asma: arriva dallo zenzero un aiuto per trovare sollievo nel respiro


Lo zenzero potrebbe aiutare gli asmatici a respirare meglio. Secondo uno studio presentato durante la American Thoracic Society 2013 International Conference, i componenti purificati di questa radice piccante potrebbero alleviare la bronco-costrizione.asthma La ricerca e’ opera del Columbia University Department of Anesthesiology. I broncodilatatori beta-agonisti sono fra i farmaci anti-asma piu’ usati, e lo studio ha cercato di scoprire se alcuni specifici componenti dello zenzero avrebbero potuto aumentarne l’efficacia.

Gli scienziati hanno prelevato campioni di tessuto della muscolatura liscia delle vie aeree e li hanno prima esposti all’acetilcolina, un neutrasmettitore che causa la bronco-costrizione. Successivamente, hanno mescolato un beta-agonista con tre componenti dello zenzero (6-gingerol, 8-gingerol oppure 6-shogaol). I campioni di tessuto mostravano un maggior rilassamento.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi