Il DDL Lorenzin accelera il rinn…

Roma, 26 luglio 2013 - “G…

Malattie della tiroide nei bambi…

I sintomi vengono attribu…

Se la dieta aiuta il muscolo dis…

Uno studio condotto a Pad…

HPV HC2 e PAP test: insieme effi…

[caption id="attachment_7…

Superbatteri: una mina per tutti…

La piaga dei batteri resi…

Melanoma: comprenderlo dalla div…

Comunicato stampa - Messo…

Il veleno dello scorpione: alter…

[caption id="attachment_6…

Una "macchina del tempo" molecol…

Una nuova ricerca ha perm…

Tumori della pelle: tutti in una…

[caption id="attachment_8…

Biosimilari: aumenta l’informazi…

Roma, 3 febbraio 2014 - “…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Autismo: diagnosi da un gene che metabolizza un amminoacido


Un gene che determina il metabolismo del triptofano, un amminoacido, potrebbe essere la chiave per un esame del sangue in grado di diagnosticare l’autismo. Lo afferma uno studio pubblicato dalla rivista Molecular Autism.Mirror-Neuron-Malfunctions-May-Underlie-Autism
Il triptofano, spiegano i ricercatori del Greenwood Genetic Center in California, e’ uno degli amminoacidi che non possono essere sintetizzati dal corpo, ed e’ fondamentale nello sviluppo neurologico. Lo studio ha scoperto che nelle persone colpite da disturbi dello spettro autistico il corpo metabolizza il triptofano piu’ lentamente.

Un’analisi genetica ha confermato che il gene che regola il metabolismo nelle persone con autismo e’ effettivamente espresso meno che negli altri. “Questa scoperta ha un grande potenziale sia perche’ permette di realizzare un test del sangue per la diagnosi – sottolineano gli autori – sia perche’ apre una strada nuova allo studio delle cause molecolari di questa malattia”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi