Cancro al pancreas: cause ascrit…

Un gruppo di ricercatori …

Il record delle mutazioni nel DN…

Solo 15 sigarette per una…

Virus influenzale: importante sa…

Milano, 13 settembre 2016…

Integratori di Selenio: non abus…

Anche se l'aggiunta di se…

Nuove strategie terapeutiche ant…

Abbasanta (OR), 13 aprile…

B.E.M.S.® Genitorialità e Sclero…

Prende il via oggi a Mila…

Modello cuore in 3D aiuta a capi…

Sviluppato un modello tri…

Sedano e prezzemolo possono arre…

Una sostanza contenuta ne…

Bipolarismo: scoperta l'implicaz…

Piccole variazioni in alc…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Autismo: diagnosi da un gene che metabolizza un amminoacido


Un gene che determina il metabolismo del triptofano, un amminoacido, potrebbe essere la chiave per un esame del sangue in grado di diagnosticare l’autismo. Lo afferma uno studio pubblicato dalla rivista Molecular Autism.Mirror-Neuron-Malfunctions-May-Underlie-Autism
Il triptofano, spiegano i ricercatori del Greenwood Genetic Center in California, e’ uno degli amminoacidi che non possono essere sintetizzati dal corpo, ed e’ fondamentale nello sviluppo neurologico. Lo studio ha scoperto che nelle persone colpite da disturbi dello spettro autistico il corpo metabolizza il triptofano piu’ lentamente.

Un’analisi genetica ha confermato che il gene che regola il metabolismo nelle persone con autismo e’ effettivamente espresso meno che negli altri. “Questa scoperta ha un grande potenziale sia perche’ permette di realizzare un test del sangue per la diagnosi – sottolineano gli autori – sia perche’ apre una strada nuova allo studio delle cause molecolari di questa malattia”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi