Cura del dolore: al via "HUB2HUB…

Una survey conoscitiva a …

Malattie rare: nuovo trial per l…

Dopo il recente annuncio …

La sentenza sul caso austriaco i…

SINTESI DELLO STRALCIO DI…

Lampade abbronzanti: il rischio …

Le donne che ricorrono al…

Merck Serono lancia il “Grant fo…

Ginevra, Svizzera, 5 nove…

Descritta la proteina essenziale…

Un team di ricercatori de…

Incontinenza e Spending Review: …

L’appello di Fondazione i…

Vaccino contro pneumococco mostr…

[caption id="attachment_8…

Allergie solari nemiche delle es…

I casi di fotosensibilità…

L’AIUTO DELL’OMEOPATIA SE L’INVE…

Testo a cura della dottor…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Villa Torri Hospital: torna la clinica dei bolognesi

Foto 2

Sabato 8 giugno la storica struttura apre le porte ai cittadini per presentare le novità e i cambiamenti portati da GVM Care & Research. Un progetto ambizioso che proietta Bologna tra le eccellenze della sanità grazie a investimenti su tecnologia, risorse umane e Alta Specialità.

Tra i fiori all’occhiello le tecnologie migliori sul mercato: Villa Torri ha adottato per prima in Europa la risonanza magnetica Vintage Titan e può contare sulla Aquilion Prime, una Tac ad alto campo di ultima generazione.

Ad anticipare l’evento inaugurale il convegno  “Il percorso virtuoso della malattia vascolare” in programma dalle 8.30 all’Aemilia Hotel.

 

Bologna, 5 giugno 2013_Accoglienza, Alta Specialità, tecnologia all’avanguardia e un piano di investimenti pluriennale sono le nuove credenziali con cui Villa Torri Hospital, sotto la guida di GVM Care&Research, si presenterà alla città sabato 8 giugno alle ore 12.00.

Un punto di riferimento per Bologna, un nuovo caposaldo della sanità che riporta la città tra le eccellenze del settore con un nuovo sistema organizzativo, la voglia di proiettarsi nelle sfide del futuro e un segno deciso di cambiamento in un periodo in cui i tagli alla sanità sono all’ordine del giorno.

Grazie all’esperienza e alla lungimiranza di GVM, la struttura è stata completamente rinnovata, con una razionalizzazione degli spazi che rende Villa Torri un gioiello dell’accoglienza e della qualità. Al centro della filosofia che ha spinto GVM ad accettare la sfida sono la persona e la sua salute: personale altamente qualificato tecnologie all’avanguardia, la garanzia di una guardia cardiologica presente 24 ore (è l’unico ospedale privata in città a offrire questo servizio), così come una figura professionale dedicata esclusivamente all’accoglienza dei pazienti.

Conclusa con un anno di anticipo la prima parte di un progetto di ristrutturazione complesso che vedrà il suo compimento finale nel 2015, Villa Torri, ospedale privato ma accreditata col Servizio Sanitario Nazionale, lavora già a pieno regime all’interno: 99 posti letto, altri 8 per la terapia intensiva, 4 sale operatorie, un laboratorio di emodinamica all’avanguardia e i migliori macchinari oggi disponibili come la TC di ultimissima generazione, la Toshiba Aquilion Prime con la tecnologia TC Dinamico Volumetrica a 80 canali 160 strati e la risonanza magnetica Toshiba Vantage Titan ad alto campo 1.5 Tesla, che GVM ha adottato per prima in Europa.Foto 1

La grande esperienza in cardiochirurgia, come in ortopedia, neuro-ortopedia della colonna, chirurgia toracica, otorino-maxillo facciale e oncologica è stata implementata con il recente e progressivo ricambio professionale con l’arrivo di medici di primissimo piano in ambito nazionale; tra le novità, la palestra e la zona di riabilitazione sono state create ex novo, permettendo così un completo percorso di guarigione per i pazienti.

Villa Torri Hospital torna così a essere, nella sua nuova veste, l’ospedale dei bolognesi, che l’8 giugno avranno la possibilità di toccare con mano il nuovo corso di una struttura dal grande valore storico e allo stesso tempo espressione della più alta trasformazione tecnologica in ambito sanitario.

A precedere il taglio del nastro a Villa Torri, l’importante convegno “Il percorso virtuoso della malattia vascolare” che aprirà i lavori alle 8.30 all’Aemilia Hotel in via Zaccherini Alvisi 16. Interverranno Fausto Pellati, direttore generale di Villa Torri Hospital, Carlo Magelli, Gian Luigi Gardini, Monica Naldi, Alberto Cremonesi e Mauro Del Giglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: