Leucemia mieloide acuta: scienzi…

Gli scienziati hanno …

Scoperta una proteina che rallen…

Bloccando una proteina c…

[IIT] HyQ scavalca gli ostacoli …

HyQ, il robot quadruped…

Herpes zoster: studi lo consider…

[caption id="attachme…

Perche' l'esame genetico da solo…

Ogni clinica dovrebbe dis…

Staminali e sclerosi multipla : …

[gview file="http://www.l…

Alcol: dimostrato legame con ins…

A trent'anni di distanza…

Come il colesterolo cattivo si t…

Se si riuscirà a trasferi…

Magnetoterapia pulsata per ridur…

MILANO - I calciatori son…

Eli Lilly inaugura nuova linea p…

Eli Lilly incrementa la s…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Vista e udito non sempre sono sincronizzati


Le persone apparentemente sane possono avere uno sfasamento tra l’udito e la vista, che nei casi piu’ gravi le puo’ portare a sentire cio’ che dice una persona prima di veder muovere le labbra. Lo ha scoperto e documentato in un articolo su New Scientist un ricercatore della City University di Londra.   La ricerca, spiega Elliot Freeman, e’ partita da un pilota in pensione che si e’ accorto di avere il problema guardando la tv. Da semplici esercizi via computer e’ emerso un “ritardo” di almeno 25 centesimi di secondo. Il team ha poi testato molte persone “normali”, trovando diversi soggetti con ritardi molto meno accentuati ma percepibili dal computer. “L’aspetto interessante della scoperta – spiega l’autore – e’ che la percezione multisensoriale non e’ ottimale in molte persone ‘sane’, e quindi dovrebbe essere possibile

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi