Ischemia, passando per le 'biste…

Scoperto un nuovo meccani…

Infarto: cellule staminali ed on…

Potrebbe risiedere nelle …

Chirurgia toracica video-assisti…

Presso il Centro Congre…

Studi sulla relazione tra obesit…

[caption id="attachme…

Genetica delle funzioni e disfun…

Uno studio compiuto su la…

Melatonina, l'Italia si allinea …

Primo prodotto a base di …

Tutti i farmacisti in campo per…

Roma, 13 febbraio 2015 - …

Cuore riparato da staminali dopo…

Infuso a base di staminal…

La mappatura del genoma sul codi…

[caption id="attachment_8…

Cannabis Terapeutica: il via del…

Presentato e sottoscritto…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Vista e udito non sempre sono sincronizzati


Le persone apparentemente sane possono avere uno sfasamento tra l’udito e la vista, che nei casi piu’ gravi le puo’ portare a sentire cio’ che dice una persona prima di veder muovere le labbra. Lo ha scoperto e documentato in un articolo su New Scientist un ricercatore della City University di Londra.   La ricerca, spiega Elliot Freeman, e’ partita da un pilota in pensione che si e’ accorto di avere il problema guardando la tv. Da semplici esercizi via computer e’ emerso un “ritardo” di almeno 25 centesimi di secondo. Il team ha poi testato molte persone “normali”, trovando diversi soggetti con ritardi molto meno accentuati ma percepibili dal computer. “L’aspetto interessante della scoperta – spiega l’autore – e’ che la percezione multisensoriale non e’ ottimale in molte persone ‘sane’, e quindi dovrebbe essere possibile

1 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x