Il Medico di Medicina Generale è…

Roma, 30 novembre 2017 – …

Come il cervello è in grado di d…

Perché mangiamo troppo …

Virus Ebola: due farmaci per com…

Medicinali “biologici” us…

La prostata guarisce a Reggio Em…

L’urologia dell’Arcispeda…

APPUNTAMENTO A MILANO PER SCOPRI…

A Milano un incontro tra …

Dalla NASA, un naso che individu…

[caption id="attachment_4…

Osteoporosi: implacabile detratt…

Con il 23 per cento delle…

Istituto Tumori: trapianto stami…

[caption id="attachment_6…

Staminali contro ictus: ambizios…

Cinque vittime di ict…

Meningite B, l'EMA valuta nuovo …

[caption id="attachment_1…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

La passeggiata casa-lavoro che previene ipertensione e diabete


Camminare per andare al lavoro riduce drasticamente il rischio di diabete e pressione alta. Le persone che vanno a piedi al lavoro, lasciando l’automobile a casa, hanno circa il 40 per cento in meno di probabilita’ di ammalarsi di diabete rispetto a chi raggiunge l’ufficio su quattro ruote. diabetesE’ il risultato di una nuova ricerca dell’Imperial College London e dello University College London che ha esaminato l’incidenza di diverse patologie in relazione alle modalita’ di raggiungimento quotidiane del posto di lavoro. L’indagine ha sfruttato i dati di un sondaggio effettuato su 20.000 persone nel Regno Unito. Dall’analisi e’ emerso che camminare a piedi, muoversi in bicicletta e utilizzare i mezzi di trasporto sono tutte attivita’ correlabili a un minor rischio di essere in sovrappeso rispetto a guidare o prendere un taxi. Le persone che vanno a piedi al lavoro, inoltre, sono risultate meno vulnerabili alla pressione alta con il diciassette per cento di probabilita’ in meno. Lo studio e’ stato pubblicato sull”American Journal of Preventive Medicine’ .

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi