L'olfatto dei cani per rilevare …

Può il potere dell'olfatt…

Infiammazione intestinale: scope…

Un team internazionale di…

Nuovo metodo di coltura delle st…

[caption id="attachme…

L'aspirina riduce rischio cancro…

L'assunzione regolare di …

Paracetamolo: l'FDA allerta su r…

L'Agenzia Usa dei farma…

I Costi Dell’inquinamento Atmosf…

QUANTO PESA LO SMOG SULLA…

Con asma e broncopneumopatia cro…

Nel precario panroma dell…

Test diagnostici radioattivi: in…

[caption id="attachment_8…

EMA ad Amsterdam, Annarosa Racca…

Milano, 30 gennaio 2018 -…

Teva, in collaborazione con Inte…

La piattaforma aiuta a co…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Obesità: alti livelli di Bisfenolo A e il riscontro su quella infantile


Alti livelli di Bpa nei bambini sono associati a un maggior rischio obesita’ e a un anomalo giro vita. A rivelarlo e’ un nuovo studio della University of Michigan pubblicato su Pediatrics. Il Bisfenolo A e’ un composto chimico che e’ stato in passato usato nella produzione di resine di policarbonato ed epossidiche usate in una ampia varieta’ di prodotti per bambini, da biberon a giocattoli di plastica.   ”Gli studi condotti finora hanno mostrato un’associazione fra alti livelli di Bpa e obesita’, diabete e malattie cardiovascolari negli adulti, ma poso si sapeva sui bambini”, ha spiegato Donna Eng, primo autore dello studio.

Gli scienziati hanno scoperto che una maggiore probabilita’ di essere obesi fra i bambini con maggiori livelli di Bpa nelle urine. Inoltre, quelli con piu’ alti livelli di Bpa avevano anche maggiori probabilita’ di avere un anomalo rapporto fra circonferenza della vita e altezza. Lo studio non ha trovato significative associazioni fra il Bpa e altri fattori di malattie croniche, come anormali livelli di colesterolo, insulina o glucosio.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x