Diabete: varianti genetiche inci…

[caption id="attachme…

Decadimento muscolare: scoperta …

[caption id="attachment_6…

Tumore al seno: un test genomico…

La diagnosi, già in uso i…

Dal CNR: il gene chiave per lo s…

[caption id="attachme…

Cellule staminali tumorali: nuov…

[caption id="attachment_8…

Dalla Ginecologia dell’Ospedale …

Unità Operativa Complessa…

Disfunzione erettile: potrebbe n…

I medici avvertono che sp…

Uveite: che cos'è?

L'uveite è un'infiamm…

Tumori: dal c-MET alla TAC a spi…

L'obbiettivo è il solito:…

Si premia l'eccellenza della ric…

Due giovani scienziate ha…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Vaccino antinfluenzale protegge le persone a rischio di infarto


Il vaccino per l’influenza potrebbe dimezzare il rischio di infarto nelle persone con restringimento delle coronarie. Lo afferma uno studio dell’australiana New South Wales University pubblicato dalla rivista Heart del British Medical Journal.  I ricercatori hanno osservato per due anni un gruppo di 559 pazienti intorno ai 40 anni, tutti a rischio infarto.Nel periodo considerato hanno avuto effettivamente un attacco cardiaco 275 pazienti, e analizzando la loro saliva e’ emerso che nel gruppo degli infartuati uno su otto aveva avuto l’influenza, mentre negli altri la percentuale era del 7 per cento, quasi uno su 20.
“Dallo studio e’ emerso che la vaccinazione sembra essere protettiva – concludono gli autori – e abbassa il rischio del 45 per cento”.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x