Quando l'aterosclerosi provoca m…

Un nuovo studio pubblicat…

Tumore al polmone: dopo il fumo …

La 'Relazione sullo stato…

Chetamina contro la depressione

La chetamina potrebbe aiu…

Dall'Austria la pillola che cura…

[caption id="attachment_5…

Abbronzatura: in grado di produr…

Il Sole e' come una droga…

HIV: ricerca italiana scopre met…

Un team dell'Istituto sup…

Immuno-oncologia: quarta reale a…

Roma, 27 ott 2014 - Poten…

Rene policistico: scoperto gene …

Scoperto il gene che caus…

Artroscopia per riparare la cavi…

Nel mondo dello sport è c…

FDA pone il suo OK sul test rapi…

La Food and drug administ…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Vaccino antinfluenzale protegge le persone a rischio di infarto


Il vaccino per l’influenza potrebbe dimezzare il rischio di infarto nelle persone con restringimento delle coronarie. Lo afferma uno studio dell’australiana New South Wales University pubblicato dalla rivista Heart del British Medical Journal.  I ricercatori hanno osservato per due anni un gruppo di 559 pazienti intorno ai 40 anni, tutti a rischio infarto.Nel periodo considerato hanno avuto effettivamente un attacco cardiaco 275 pazienti, e analizzando la loro saliva e’ emerso che nel gruppo degli infartuati uno su otto aveva avuto l’influenza, mentre negli altri la percentuale era del 7 per cento, quasi uno su 20.
“Dallo studio e’ emerso che la vaccinazione sembra essere protettiva – concludono gli autori – e abbassa il rischio del 45 per cento”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!