Premio “Janssen Hi Future!”: il …

Cologno Monzese, 27 sette…

Nuovo studio italiano sulle mala…

[caption id="attachment_4…

[AME]Carcinoma tiroideo: consoli…

Negli ultimi dieci anni s…

Epstein-Barr e Sclerosi multipla…

Uno studio della Fondaz…

Dolore oncologico: serve piu' in…

Presentata un’indagine Do…

Supercellule che rigenerano il c…

Uno studio in collaborazi…

Diete: genetica e biomarcatori p…

Generalizzare anche con l…

I Mondiali di calcio in Brasile:…

Oggi pomeriggio tutti dav…

Ecoendoscopia a Forlì per l'aspo…

[caption id="attachme…

Alzheimer: gli occhi possono ess…

Per mezzo di un semplice …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Fluoro: un metodo innovativo per meglio inserirlo nei composti farmacologici


Il fluoro e’ ampiamente utilizzato in una vasta gamma di composti, compresi i prodotti farmaceutici piu’ venduti: infatti, il 20-30 per cento di essi contiene almeno un atomo di questo elemento, la cui presenza puo’ influire notevolmente sul modo in cui un farmaco interagisce nel corpo (per esempio, su quanto velocemente viene metabolizzato o disciolto in grassi).fluoro I biologi sintetici, tuttavia, vorrebbero usare maggiormente questo elemento ma le proprieta’ che rendono utile il fluoro nei farmaci lo rendono anche difficile da lavorare, in particolare per quanto riguarda il fluoro in forma di fluoroacetato. Ora, come si legge su Science, gli scienziati della University of California di Berkeley hanno scoperto alcuni batteri del suolo particolarmente adatti a catalizzare la fluorurazione in acqua.
Grazie a questi microrganismi, i ricercatori sono stati in grado di inserire correttamente il fluoro nella struttura di alcune specifiche catene molecolari, in una serie di esperimenti condotti in vitro e in vivo.

Questa scoperta, una pietra miliare nella biologia sintetica, rappresenta un passo importante verso un metodo per l’inserimento di atomi di fluoro in una vasta gamma di molecole naturali che invece sono raramente ‘fluorurate’.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi