Ricerca sull'ormone Cortisolo, c…

La ricerca ha chiarito il…

Da proteina di medusa possibile …

[caption id="attachment_9…

Cancro al colon: individuata pro…

Una nuova ricerca della W…

Biopsia prostatica: arrivano nuo…

Negli ultimi anni si e' a…

Celiachia e Osteoporosi: prevenz…

Milano, 9 ottobre 2014 – …

Cervello: lo sviluppo evolutivo …

Uno studio su topi ha dim…

Antibiotici ad ampio spettro: mi…

Un nuovo studio svela…

Leucemia in fase avanzata: nuovo…

In occasione di uno de…

Parkinson: il Tai Chi per manten…

I movimenti lenti e cont…

Ovulo non fecondato è brevettabi…

Sentenza della Corte Ue s…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Genetica: boom di analisi su tumori, in Italia 580 mila l’anno

Sono oltre 580.000 i test genetici eseguiti in un anno in Italia, 100.000 le consulenze. E’ boom di analisi sui tumori, per tracciarne l’identikit in funzione diagnostica, prognostica e terapeutica: dal 2007 al 2011 sono più che raddoppiate, passando da 34.000 a 71.000 (+105%).


Si stabilizza, con una tendenza alla riduzione, invece, il numero delle indagini cromosomiche prenatali. E’ quanto emerge dall’ultimo Censimento nazionale sulle strutture e le attività di genetica medica in Italia, presentato dal direttore scientifico dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù, Bruno Dallapiccola, in occasione del XVI Congresso nazionale della Sigu (Società italiana di genetica umana) a Roma.genetic_HD
I dati – raccolti nel corso del 2012 dai ricercatori del Bambino Gesù (Orphanet) su mandato della Sigu, aggiornando il precedente censimento presentato nel 2009 – mostrano più di 500 tra laboratori e servizi di genetica operanti in 268 macrostrutture, diffuse soprattutto nel Nord Italia (53%). “Il numero delle strutture è troppo elevato – commenta Dallapiccola – e necessita di una razionalizzazione anche in termini di distribuzione geografica”.
Per il genetista, “è migliorato il livello dell’accreditamento e della certificazione della qualità, ma occorre tenere sotto controllo i costi anche attraverso una revisione delle linee-guida alla luce delle nuove acquisizioni scientifiche e tecnologiche”. Nel 2011 sono stati eseguiti complessivamente oltre 580.000 test genetici, 24.000 in più rispetto al 2007, e 100.000 consulenze, per un totale di 684.000 prestazioni di genetica medica. Tra i test, 285.000 sono indagini citogenetiche (cromosomiche), 263.000 analisi molecolari, 35.000 immunogenetiche.

Non risulta dal Censimento l’offerta di test di medicina personalizzata, al momento venduti in alcuni paesi stranieri: “Un mercato – afferma Dallapiccola – che in Italia non sembra aver preso ancora piede nella rete dei laboratori di genetica medica”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi