L'anidride carbonica per perdere…

[caption id="attachment…

La scoperta del DNA umano anche …

La scoperto di Giulia Bif…

Lo sport migliora la potenza e l…

L'esercizio fisico contra…

Legge antifumo: con la legge Sir…

DIECI ANNI DELLA LEGGE …

Morte cellulare: importante stud…

[caption id="attachment_6…

Un test del DNA predice la possi…

[caption id="attachme…

Tablets e telefonini: la luce ch…

Problemi di sonno per chi…

Obesità: non sempre i trattament…

Una formula comune utiliz…

Atassia di Friedreich: sembra ef…

Un gruppo di scienziati d…

Contraccettivi ormonali ma non o…

Contraccettivi ormonali n…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cardiologia: alte dosi di statine calmano infiammazione gengivale

Le statine in alte dosi riducono le infiammazioni alle gengive nei pazienti con malattie cardiache. Lo studio aggiunge una prova al legame fra salute dentale e salute del cuore.


La ricerca e’ stata pubblicata sul Journal of the American College of Cardiology e suggerisce che i passi intrapresi per ridurre le malattie delle gengive potrebbero ridurre anche quelle nelle arterie, e viceversa.  Lo studio e’ stato condotto da Ahmed Tawkol e colleghi della Cardiac Imaging Trials Program at Massachusetts General Hospital e dell’Harvard Medical School. I ricercatori hanno coinvolto 59 pazienti con malattie cardiache o alto rischio di malattie cardiache sottoponendoli a Pet e Tac per la raccolta di dati nell’arco di 12 settimane. I risultati hanno mostrato che quelli che avevano ricevuto un alto dosaggio di statine (fino a 80 milligrammi al giorno) avevano una significativa riduzione nell’infiammazione gengivale dopo quattro settimane.

Il miglioramento, inoltre, procedeva parallelo con il miglioramento nelle malattie aterosclerotiche.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x