Siena: via allo sviluppo vaccino…

[caption id="attachment_7…

La percezione visiva migliorata …

Anche chi vede bene non s…

Come si adatta il cervello allo …

Come si adatta il cervell…

Diabete e ictus: la genetica ind…

[caption id="attachment_8…

Linagliptin riduce in modo signi…

I risultati degli studi…

Mamma, vado all’asilo. Tutti i c…

Decidere di mandare un ba…

Tumori sfuggono al sistema immun…

[caption id="attachment_6…

Prima interfaccia cerebrale uomo…

Comandare il moviment…

EPAC ONLUS plaude alla prima ris…

[caption id="attachment_7…

Telethon al S. Raffaele, scopre …

La scoperta, realizza…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Infezioni dell’orecchio, facili da diagnosticare con l’app-otoscopio

Una nuova tecnologia per migliorare la diagnosi e la gestione delle infezioni alle orecchie.


Si tratta di un otoscopio da smartphone che fornisce immagini chiare e trasmissibili del timpano – o membrana timpanica – che in futuro potrebbe consentire di diagnosticare un’infezione alle orecchie senza essere costretti a farsi visitare da un medico. imgresLo studio “Comparative Assessment of a Smartphone Otoscope for the Diagnosis and Management of Acute Otitis Media” e’ stato presentato all’American Academy of Pediatrics (AAP) National Conference and Exhibition. La ricerca ha valutato l’efficacia del CellScope Oto, un’app-otoscopio da smartphone finalizzata a rilevare l’otite media acuta in un campione di sessantatre’ bambini. I bimbi sono stati esaminati contemporaneamente con otoscopi tradizionali. Non e’ emersa alcuna differenza di valutazione e qualita’ diagnostica tra i differenti metodi, quando le immagini sono state sottoposte ai medici.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!