Fumo e cancro della prostata: co…

I fumatori hanno maggiori…

Malattie reumatiche: cosa è camb…

Il bilancio dei passi ava…

Alzheimer: test precode DNA per …

Un test tanto precoce del…

Vaginosi batterica: efficaci i p…

[caption id="attachment_8…

Diagnosi precoce del cancro: gra…

Un progetto finanziat…

Il fumo passivo, provato, aumen…

[caption id="attachme…

I geni di uno stesso lievito e l…

La selezione naturale…

DNA frammentato che ci ha resi u…

La parziale disattivazion…

La doppia ..personalita' del DNA

La doppia elica del DNA p…

Stafilococco aureo: allo studio …

Il National Institutes of…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

La seconda vita di Sildenafil: maggiore accessibilità, più possibilità di scelta, sicurezza ed efficacia equivalenti all’originatore.

Dopo il lancio di Sildenafil formulazione classica al prezzo più competitivo,

sildeè ora disponibile Sildenafil masticabile. Discreto e facile da assumere, accessibile grazie ad un prezzo contenuto, il nuovo farmaco amplia

le possibilità di scelta del paziente e le prospettive del mercato.  

Milano, 14 Ottobre 2013 – A pochi mesi dal lancio di Sildenafil in formulazione classica, al prezzo più basso di mercato, DOC Generici rafforza il suo impegno nell’ambito della Disfunzione Erettile (DE) e continua a rivitalizzare il mercato con l’introduzione della nuova formulazione masticabile.

Grazie a facilità di assunzione, maggiore possibilità di scelta e prezzo fortemente ridotto – 60% in meno rispetto al farmaco originatore, per le confezioni disponibili da 4 e 8 compresse da 50 e                 100 mg – Sildenafil compresse masticabili rappresenta un grande vantaggio per i pazienti e un’importante novità per il mercato.

“Questo nuovo farmaco” – dichiara il Prof. Francesco Montorsi, Ordinario di Urologia all’Università Vita e Salute San Raffaele – “soddisfa i bisogni dei pazienti che soffrono di DE, sia per quanto riguarda la modalità di assunzione, che tiene conto della componente psicologica ancora presente in questo disturbo, sia per l’accessibilità che offre al paziente l’opportunità di trattamento ad un costo inferiore, con medesima qualità”. “Il farmaco generico” – continua Montorsi – “deve dimostrare le stesse caratteristiche farmacologiche dell’originatore e DOC Generici, che produce Sildenafil, dà la massima garanzia di sicurezza ed efficacia della molecola permettendo ai pazienti di avvicinarsi maggiormente all’utilizzo di questo farmaco”.

Recenti dati epidemiologici stimano che circa 3 milioni di italiani soffrono di DE, disturbo poco frequente al di sotto dei 40 anni la cui incidenza aumenta con l’aumentare dell’età, fino ad interessare il 48% dei settantenni. Le malattie dell’apparato cardiovascolare rappresentano, in tutte le statistiche, la prima causa di DE e se a questo si sommano i pazienti con diabete mellito, che al momento attuale è considerata una malattia cardiovascolare, risulta che il 75% di pazienti con DE sono affetti da queste patologie.

“Nonostante l’alta prevalenza di DE in pazienti con patologie cardiovascolari” – afferma il Prof. Alberto Margonato, Professore di ruolo di Cardiologia all’Università Vita e Salute San Raffaele – “i pazienti con DE sono ancora molto restii a parlare del disturbo con il medico”. “Rivolgersi al medico per la soluzione del problema” – continua Margonato – “è invece molto importante perché permette di seguire un trattamento della Disfunzione Erettile, con inibitori della 5PDE, senza andare incontro a nessun rischio. Inoltre, la disponibilità di farmaci generici come Sildenafil di DOC, che  abbatte notevolmente il costo del trattamento, potrà eliminare quello che resta uno dei principali ostacoli all’utilizzo di tali farmaci”.

A livello mondiale il mercato dei farmaci inibitori della 5PDE vale 5,5 miliardi di dollari.

L’Europa rappresenta il 25% dei fatturati e l’Italia, secondo mercato continentale dopo il Regno Unito e prima della Germania, ha al suo attivo 60 milioni di compresse vendute in 10 anni.

DOC Generici è un’azienda in grande espansione che, con un fatturato di circa 150 milioni di Euro e una quota di mercato pari al 16%, è di fatto una delle maggiori realtà del mercato dei generici. DOC fonda il suo successo non soltanto su flessibilità, autonomia, brevissima catena di comando ma anche su altre leve strategiche di primaria importanza.

“La nostra Azienda” – dichiara il Dott. Gualtiero Pasquarelli, Amministratore Delegato di DOC – “ha imposto sul mercato dei generici nell’ambito della DE, una politica di prezzo unica che ha abbattuto del 60/70% il costo per confezione di Sildenafil, di pari efficacia e sicurezza rispetto al farmaco originatore. La nostra politica ha avuto un duplice merito: rendere più accessibile il farmaco favorendo  chi ne ha realmente bisogno (anziani, diabetici, cardiopatici) e riportare il business in farmacia arginando il mercato illegale e l’acquisto online”. “Inoltre” – continua Pasquarelli – “un elemento chiave che ci contraddistingue è l’importanza che riconosciamo al ruolo del medico per il corretto utilizzo del farmaco generico”.

 

La Disfunzione Erettile

La disfunzione erettile (DE) è definita come l’incapacità del soggetto di sesso maschile a raggiungere e/o mantenere un’erezione sufficiente a condurre un rapporto soddisfacente. Si tratta di una condizione che interessa milioni di uomini nel mondo e, nonostante non influenzi l’aspettativa di vita, ne altera sostanzialmente la qualità.

In Italia recenti dati epidemiologici stimano che circa 3 milioni di uomini ne siano affetti, con una prevalenza globale del 13% (pari al 2% tra 18 e 34 anni e del 48% oltre i 70 anni).

Numerosi fattori fisici e psicologici, spesso concomitanti, sono in grado di alterare il meccanismo dell’erezione. Inoltre sono stati riconosciuti numerosi fattori di rischio che aumentano la probabilità di insorgenza di una DE. I principali sono l’età, il fumo, il consumo cronico di alcol e droghe, l’ipercolesterolemia e l’obesità[1].  

DOC Generici è un’azienda italiana cresciuta parallelamente alla diffusione del farmaco generico in Italia. Con un volume d’affari pari a circa 150 milioni di euro, DOC Generici compare, per fatturato, tra le prime tre aziende del comparto dei farmaci generici, con una quota di mercato pari al 16%. DOC è presente con i propri prodotti in tutte le principali aree terapeutiche: antinfettivi, antineoplastici, cardiovascolari, dermatologici, ematologici, gastroenterici e metabolici, neurologici, organi di senso, preparati ormonali sistemici, respiratori, sistema muscolo-scheletrico, genito-urinari.

Ulteriori informazioni disponibili sul sito www.docgenerici.it

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!