Aviaria killer in Cina:

Anche una donna in fin di…

L'epilessia non è una malattia p…

35° Congresso LICE – Lega…

TEVA annuncia la decisione della…

TEVA ANNUNCIA LA DECISION…

Sindrome di Rett: una cura a bas…

Si aprono nuovi possibili…

Ricercatori valutano l'impatto d…

[caption id="attachment_1…

Prende il via il progetto di ric…

Prende il via il Progetto…

E-CIG: esperto su Nature, regola…

"Consentire l'uso della s…

Superbatterio in GB: è allarme c…

Il pericolo corre sul bu…

Reflusso gastroesofageo: dei mag…

Le persone che soffrono d…

Proteina anti-fame per curare l'…

Trovata un nuova via per …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Luce blu uccide i batteri antibiotico-resistenti

Uccidere i batteri resistenti agli antibiotici attraverso la fototerapia.


E’ il suggerimento di una serie di ricerche pubblicate su Photomedicine and Laser Surgery che hanno dimostrato che la luce blu possiede potenziali e promettenti capacita’ di “assassinare” i pericolosi e temuti batteri resistenti sui tessuti umani e animali.blue “La resistenza batterica ai farmaci e’ un grave problema di sanita’ a livello mondiale” ha spiegato Chukuka S. Enwemeka della University of Wisconsin, tra gli autori dell’approfondimento. “Gli studi raccolti provano che la luce blu dal range di 405-470 nm di lunghezza d’onda e’ battericida e potrebbe aiutarci ad arginare in futuro la pandemia di MRSA (Staphylococcus aureus resistente alla meticillina) e di altre rischiose infezioni batteriche”

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x