Spesa farmaceutica: non c’è equi…

Roma, 8 gennaio 2016 – “N…

Contraccettivi ormonali ma non o…

Contraccettivi ormonali n…

Un corso ECM FAD perché il farma…

Roma, 4 novembre 2014- E’…

Ebola: anticorpo sviluppato in l…

Scoperta una proteina rec…

Scoperta funzione antitumorale d…

Scoperta funzione antitum…

La cultura "di ferro" anti-anemi…

Le ragazze italiane a…

Equivalenti leva fondamentale pe…

La relazione annuale dell…

Il segreto della resistenza dell…

Secondo lo studio, sarebb…

Insufficienza pancreatica esocri…

[caption id="attachment_7…

Le centraline energetiche delle …

Nuove prove speriment…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Regione Lombardia riconosce l’importanza delle farmacie rurali della Lombardia

federfarma(Milano 18 dicembre 2013) – Il Consiglio della Regione Lombardia ha assunto ieri l’impegno per adeguare le indennità a favore delle farmacie rurali che operano nei piccoli centri con popolazione inferiore ai 3000 abitanti (indennità ferme dal 1986). Federfarma Lombardia ha manifestato la piena soddisfazione per la sensibilità dimostrata da Regione Lombardia nel riconoscere il ruolo delle farmacie rurali lombarde come presidio sanitario presente in modo uniforme e capillare su tutto il territorio regionale e per il riconoscimento della necessità del loro sostegno economico.

La proposta, già avanzata da Federfarma Lombardia nel corso della precedente legislatura, è stata quindi accolta, grazie anche al diretto impegno della Dr.ssa Clara Mottinelli, Presidente delle Farmacie rurali lombarde. Ieri, infatti, dopo mesi di lavoro di Federfarma Lombardia nella preparazione e presentazione della proposta alle forze politiche, Regione Lombardia, su iniziativa dell’Assessore Beccalossi e dei consiglieri regionali Riccardo De Corato e Franco Dotti, si è impegnata a riformare in tempi rapidi la Legge regionale n° 12/86 sulle indennità delle farmacie rurali ed a reperire le coperture finanziarie adeguate.

Federfarma Lombardia, auspicando una pronta esecutività della riforma, ringrazia i Consiglieri regionali e, in particolare, gli Assessori Beccalossi, Garavaglia e Mantovani, che assieme al Presidente Maroni, hanno compreso l’importanza e l’essenzialità delle farmacie rurali, che sovente sono il primo ed unico punto di recepimento delle esigenza sanitarie della popolazione residente nei piccoli Comuni.

Federfarma Lombardia è l’Unione Regionale delle Associazioni Provinciali dei Titolari di Farmacia che aderiscono a Federfarma. Essa si è costituita il 19 maggio 1980 con denominazione originaria di “Sindacato Regionale dei Titolari di Farmacia della Lombardia”. Federfarma Lombardia ha come scopo principale quello di tutelare, a livello regionale, gli interessi tecnici, sindacali, professionali ed economici delle Associazioni Provinciali e delle farmacie loro iscritte.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!